Marc Marquez: “Arrivare secondo sarebbe una sconfitta” (VIDEO)

0
139

A pochi giorni dall’inizio del Motomondiale, il pluricampione del mondo di MotoGP Marc Marquez lancia la sfida ai suoi rivali in questa video intervista

A pochi giorni dal via (ritardato causa coronavirus) del nuovo campionato del mondo 2020 di MotoGP, l’iridato in carica Marc Marquez lancia la sfida ai suoi rivali.

“L’aspetto più emozionante della nuova stagione sta nel cercare di difendere il titolo”, afferma il Cabroncito in questa video intervista. “Questa è una delle cose più importanti. Ed è emozionante, allo stesso tempo, anche perché sai che tutti i tuoi avversari stanno studiando ogni tua mossa, ogni tua strategia per cercare di batterti”.

Difendere la posizione di forza non significa ovviamente sedersi sugli allori: “Rispetto al 2019 abbiamo prima di tutto cercato di migliorare le prestazioni della moto, di compiere un altro passo in avanti e di imparare dai nostri errori, di fare tesoro dell’esperienza”, spiega il fuoriclasse catalano. “Si presenteranno circostanze diverse durante i weekend di gara e dovremo saperci adattare, cercando di comprendere anche quali passi hanno compiuto i nostri avversari durante l’inverno”.

Per Marquez la vittoria o nulla

Marc Marquez non ha mezze misure: “Ovviamente il mio primo obiettivo per questa stagione 2020 è il titolo mondiale, riconfermarmi campione del mondo. Se dovessi arrivare secondo a fine campionato sarebbe una sconfitta, significherebbe non esserci riuscito. Ma ci proveremo, così come di certo ci proveranno anche i miei rivali. Questo è l’obiettivo”.

Ma, come il numero 93 sa bene, anche i rivali non resteranno fermi: “Una delle cose che ho imparato nel 2017 è che bisogna guardarsi da tutti gli avversari. Quell’anno ne stavo studiando due e alla fine il più pericoloso si è rivelato il terzo, che non mi aspettavo. Ripartiamo tutti da zero punti in classifica e quindi bisogna scoprire chi sarà il più forte e il più costante. E cercare di lottare con lui fino in fondo”.

Leggi anche —> Dovizioso non si nasconde: “Così punto al Mondiale MotoGP” (VIDEO)

Marc Marquez (Foto Markus Berger/Red Bull)
Marc Marquez (Foto Markus Berger/Red Bull)