Ezpeleta: “Valentino Rossi continua, ma non deve farlo per forza”

0
84

Carmelo Ezpeleta ha le idee abbastanza chiare sul futuro di Valentino Rossi. Secondo lo spagnolo se il Dottore continua è per stare davanti.

Carmelo Ezpeleta e Valentino Rossi (Getty Images)
Carmelo Ezpeleta e Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi a breve potrebbe annunciare la firma sul contratto con il team clienti Petronas. La squadra malese da tempo ha lasciato libero un posto per lui con tanto di moto ufficiale promessa dalla Yamaha che darà tutto il supporto necessario al Dottore nel nuovo team.

Anche Carmelo Ezpeleta, ai microfoni di El Transistor ha voluto trattare l’argomento. “Penso che Valentino continuerà a correre anche nella prossima stagione. Non importa che lo faccia in un team ufficiale o meno, perché lo scorso anno Quartararo è stato quello che più di tutti è riuscito ad avvicinarsi a Marquez ad ogni gara e lo ha fatto con la moto che dal 2021 dovrebbe essere di Rossi“.

Ezpeleta: “Se Vale ha deciso così e perché ha quello che vuole”

Il CEO della Dorna ha poi proseguito: “Questa cosa delle moto ufficiali dipende da come è il rapporto tra la squadra ufficiale e quella satellite. Io sono certo che la moto di Valentino sarà di ottimo livello se alla fine andrà a correre lì. Non credo ci saranno problemi”.

Infine Ezpeleta ha così concluso: “Se Valentino ha deciso così è perché ha i tecnici che vuole e si sente come vuole. Valentino non resta a qualsiasi costo, non avrebbe motivo di farlo. Se continua a correre lo fa solo perché può continuare a vincere o ad essere davanti, altrimenti non resterebbe”.

Antonio Russo

Valentino Rossi in pista (Getty Images)
Valentino Rossi in pista (Getty Images)