Alex Marquez fa il diplomatico: “Felice di andare nel Team LCR”

0
72

Alex Marquez sceglie la linea morbida. Lo spagnolo sembra felice di continuare in MotoGP anche nel 2021 nonostante il passaggio al Team LCR.

Alex Marquez (Getty Images)
Alex Marquez (Getty Images)

Alex Marquez in questa stagione farà il proprio esordio in MotoGP con il team Honda ufficiale. Nonostante sinora non abbia ancora corso però la casa giapponese gli ha già fatto sapere che nel 2021 verrà mandato al Team LCR, mentre al suo posto arriverà Pol Espargaro.

Questa mossa ha fatto storcere il naso a tanti visto che fondamentalmente l’operato di Marquez junior con la squadra ufficiale non è al momento giudicabile visto che non ha ancora corso nemmeno una gara. Non è detto a questo punto che questa mossa possa anche portare ad un logoramento dei rapporti, da sempre splendidi, tra Marc e la Honda.

Alex Marquez: “Prendere una decisione per Honda è complicato”

Come riportato da “Motorsport.com”, Alex Marquez però parlando dell’argomento ha deciso di seguire una linea diplomatica: “Il fatto che ho già rinnovato mi fa stare più tranquillo e potrò fare i passi giusti. Posso capire così dove devo migliorare. Sapere che ho già un posto mi dà maggiore sicurezza. La mentalità però non cambia, continuerò a cercare di essere più competitivo possibile. Sono tanto grato alla Honda che mi ha permesso di continuare per altri due anni”.

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Questa situazione è molto complicata e prendere decisione per una fabbrica come Honda non è semplice, soprattutto quando l’unico obiettivo è vincere. Io avevo bisogno di due anni per lavorare con tranquillità e Honda ha creduto in me. Alla fine avrò le stesse cose che ho qui, ma con maggiore tranquillità. Sarò in un ottimo team, molto professionale, che ha già dimostrato il proprio valore in questi ultimi anni con Crutchlow. Sono motivato e non mi sento triste”.

Antonio Russo

MotoGP - Alex Marquez (Getty Images)
MotoGP – Alex Marquez (Getty Images)