Se Valentino Rossi sarà in grado di continuare a correre in MotoGP fino a 41 anni è grazie ai giovani della VR46 Academy con cui si allena al Ranch

Valentino Rossi si allena sulla pista di flat track al suo Ranch (Foto Dainese)
Valentino Rossi si allena sulla pista di flat track al suo Ranch (Foto Dainese)

Manca ormai solamente l’annuncio ufficiale per sancire l’approdo di Valentino Rossi al team satellite Yamaha Petronas per le prossime due stagioni. E dunque, contestualmente, anche la prosecuzione dell’impareggiabile carriera agonistica del Dottore fino alla veneranda età di 41 anni.

Ma qual è il segreto che permette al nove volte iridato un’eterna giovinezza sportiva del genere? Semplice: l’intuizione di circondarsi dei tanti giovani talenti emergenti della sua VR46 Riders Academy. E di allenarsi ogni giorno con loro, traendone l’entusiasmo e donando in cambio la sua esperienza, nel suo Ranch privato di Tavullia.

Alla scoperta del Ranch di Valentino Rossi

Valentino Rossi ha portato a spasso i suoi tifosi nella sua struttura motociclistica in un video realizzato e pubblicato online da uno dei suoi sponsor, la Monster Energy. “Questo è un posto speciale per noi, perché siamo organizzati come una squadra di calcio”, racconta il numero 46. Compreso lo spogliatoio, dove “ognuno ha il suo posto: stiamo qui prima di guidare, parliamo e scherziamo. Dopo il turno torniamo giù e condividiamo le nostre sensazioni, parlando anche dei rispettivi campionati”.

Nel corso del tempo tanti presenti e futuri campioni sono transitati da questa pista e hanno girato come ospiti del Ranch: tutti rigorosamente immortalati nelle fotografie che adornano questo luogo. Veramente speciale, per tutti gli appassionati delle due ruote, e in particolare per i tifosi di Valentino Rossi.

Valentino Rossi in pista sul suo Motor Ranch (Foto VR46)
Valentino Rossi in pista sul suo Motor Ranch (Foto VR46)