Vettel: “Non abbandonerò chi mi ha aiutato in Ferrari”

0
112

Dato ormai in partenza verso l’Aston Martin dopo lo strappo con la Ferrari, Vettel rivela cosa non farà nel suo prossimo futuro.

Sebastian Vettel (Foto Ferrari)
Sebastian Vettel (Foto Ferrari)

Alla luce di un mondiale 2020 che non sta proponendo nulla di inedito rispetto al dominio Mercedes che ben conosciamo dal 2014, capire cosa ne sarà del domani sportivo di Sebastian Vettel sembra l’unico argomento interessante.

Dall’avvio del campionato, diversi personaggi noti ed influenti del paddock hanno consigliato al #5 di lasciare la Ferrari prima del tempo non avendo più nulla da giocarsi, ma soprattutto essendo ormai in rotta di collisione con il team principal Mattia Binotto, che lo ha cacciato di punto in bianco e senza appello. Dal canto suo, però, il driver di Heppenheim ha voluto replicare, negando di aver mai pensato all’opzione abbandono prima della scadenza del contratto.

“Non credo proprio che andrò via in anticipo”, ha affermato in Stiria evidenziando tuttavia come il senso di dovere morale sia l’unico elemento che lo tiene ancora legato al Cavallino. “Ci sono delle cose che devo provare a me stesso. Inoltre diverse persone della squadra mi hanno dato tanto in questi anni e ci tengo a ricompensarli per il loro sostegno concludendo il nostro percorso in bellezza. Dunque manterrò fino alla fine il mio impegno”.

Così, rimanendo evasivo sull’identità di chi lo ha appoggiato a Maranello, il quattro volte iridato ha di fatto escluso dai ringraziamenti l’ingegnere promosso a boss, ovvero colui che non ci ha impiegato nulla a preferirgli l’ultimo arrivato Leclerc.

Convinto di avere diverse possibilità davanti a sé per il 2021, Seb ha sostenuto che per il momento non se la sente di decidere anche se l’idea Racing Point parrebbe quella più solleticante visti anche i progressi compiuti negli ultimi mesi.

“Andrò dove potrò avere una buona macchina. Non voglio fare numero o essere in griglia per lo stipendio”, ha asserito con fermezza.

A questo punto possiamo però immaginarci che abbia già scartato l’offerta della Haas, al momento non in acque particolarmente cristalline viaggiando in fondo al gruppo assieme alla Williams.

Leggi anche —> Vettel resta in Formula 1… gratis! Ecco il contratto che sta per firmare

Sebastian Vettel nei box al Gran Premio d'Austria di F1 2020 al Red Bull Ring (Foto Ferrari)
Sebastian Vettel nei box al Gran Premio d’Austria di F1 2020 al Red Bull Ring (Foto Ferrari)

Chiara Rainis