Marco Melandri crede che il passaggio nel team Petronas da parte di Valentino Rossi possa fare da un certo punto di vista bene al Dottore.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi dalla prossima stagione potrebbe andare a fare compagnia a Franco Morbidelli nel team Petronas. La Yamaha lì gli ha promesso un trattamento da ufficiale, ma il Dottore ancora non ha sciolto le ultime riserve sul rinnovo di contratto.

Come riportato da Il Corriere dello Sport, Marco Melandri ha così commentato questo inizio di stagione: “Marquez sarà subito pronto a giocarsi il successo, anche se per Honda non è stato un inverno positivo. Ha dimostrato di essere sempre il numero uno ad adattarsi alle nuove situazioni, per lui questo è un bene. Abbiamo visto poi che le nuove gomme si adattano bene a Yamaha e Suzuki, quindi mi aspetto grandi cose da queste due moto”.

Melandri: “Dovizioso vuole correre sicuramente”

Il neo commentatore DAZN ha poi proseguito: “La mossa della Honda con Alex Marquez mi sembra abbastanza illogica e contro Marc. Scaricare Alex mi è sembrata una mossa per far capire a Marc che non avrà tutto il potere che credeva di avere all’interno della squadra”.

Infine Melandri ha così concluso: “Se Dovizioso non corre con Ducati secondo me smette. Se avesse voluto correre a tutti i costi si sarebbe adattato alle decisioni di Borgo Panigale. Vuole correre sicuramente, ma a modo suo. Io sono d’accordo con lui perché se guardi gli ingaggi degli altri e pensi che lui li ha battuti tutti tranne uno allora è giusto che guadagni in proporzione. Valentino invece non ha mai guidato in una squadra satellite e nonostante le tante promesse ricevute dalla Yamaha non sarà la stessa cosa a livello tecnico. Magari questo cambiamento gli darà qualche stimolo in più che possa farlo migliorare. Mai dire mai”.

Antonio Russo

MotoGP - Valentino Rossi (Getty Images)
MotoGP – Valentino Rossi (Getty Images)