Maverick Vinales non usa mezzi termini per quanto riguarda il GP di domenica vuole la vittoria o alla men peggio un podio.

Maverick Vinales (Getty Images)
Maverick Vinales (Getty Images)

Maverick Vinales ha fatto una pre-season di alto livello. La Yamaha è apparsa tra le moto più in crescita e lo spagnolo a questo punto vuole il bersaglio grosso, ovvero il titolo iridato. Non sarà di certo semplice per lui vista la grande concorrenza, ma l’iberico dovrà anche dimostrare di meritarsi il ruolo di prima guida con il team di Iwata dopo la recente promozione di Quartararo.

Al momento le chiavi della Yamaha sono tra le sue mani, ma qualora Fabio dovesse essere protagonista di una grandissima stagione allora le cose nel 2021 potrebbero cambiare e per lo spagnolo sarebbe davvero un clamoroso smacco.

Vinales pronto all’avvio di stagione

In vista del primo GP dell’anno Maverick Vinales ha così dichiarato: “Sono così felice che l’attesa sia finita! Abbiamo concluso i test invernali in modo positivo. Ho fatto una buona pre-season, perché ero calmo e avevo un buon ritmo sia in Malesia che in Qatar, quindi penso che arriverò qui in buona forma. Ma Jerez è un tipo di tracciato molto diverso, quindi dovremo vedere domani come sarà la situazione”.

Infine lo spagnolo ha così concluso: “Non vedo l’ora di tornare in sella, a tutto gara e avere quel feeling di gara. Per me è anche bello tornare con la squadra, perché mi sono mancati davvero tanto. Una cosa certa è che tutti i fan guarderanno il GP di Spagna da casa, quindi voglio fare tutto il possibile durante i test per prepararmi per bene a questa battaglia per la vittoria o un podio domenica. Rendiamo questa stagione piena di bei ricordi”.

Antonio Russo

Vinales (Getty Images)
Vinales (Getty Images)