Franco Morbidelli dovrà puntare al podio in questa stagione: sarà il primo obiettivo da centrare dopo il rinnovo. Nel 2021 si avvera un sogno: condividere il box con Valentino Rossi.

Valentino Rossi e Franco Morbidelli (Getty Images)
Valentino Rossi e Franco Morbidelli (Getty Images)

All’indomani del rinnovo con Petronas, Franco Morbidelli ha parlato dei suoi obiettivi per la stagione 2020 e il futuro. La firma sembrava scontata dopo i buoni risultati del 2019, ma adesso sa di dover alzare l’asticella delle prestazioni.

L’anno scorso ha sfiorato il podio per quattro volte, il primo obiettivo sarà centrarlo. Fabio Quartararo ha dimostrato che è possibile, anche con una M1 non ufficiale. “Sarebbe stato difficile immaginare di non continuare insieme. Non mi sono mai preoccupato perché era praticamente fatto. Quindi non ero mai nervoso e non lo sarei ora se non avessi firmato. Ma ovviamente, se è stato firmato è ancora meglio”.

Leggi anche -> Reed: “Valentino Rossi e Marquez? Vi racconto il loro rapporto nel 2014”

Obiettivo podio

Nei test invernali in Qatar Franco Morbidelli ha chiuso con un distacco di soli 33 millesimi da Maverick Vinales. Può voler dire nulla o molto. “L’obiettivo di questa stagione è migliorare i risultati raggiunti l’anno scorso. Il 2019 è stato migliore del mio primo anno in MotoGP e spero che quest’anno sarà migliore del precedente. Ci proverò, ma non posso fare pronostici. Posso solo dire che voglio lottare per il podio e ho lavorato duramente per questo. Ho la moto e la squadra dietro di me, ho tutto il necessario. Vedremo”.

Contrariamente a Vinales, Rossi e Quartararo, Morbidelli non avrà una moto factory. Rimarrà così nei prossimi anni? “Non posso dirlo perché non lo sappiamo ancora”. Dal prossimo anno potrebbe realizzare però un suo grande sogno: condividere il box con Valentino Rossi. “Sarebbe fantastico e sarebbe semplicemente una storia molto bella per me. Perché Vale è la persona da cui ho imparato molto. Ho imparato molte cose sulle moto e non solo”.

Rossi e Morbidelli (Getty Images)
Valentino Rossi e Franco Morbidelli (Getty Images)