Aprilia torna in Superbike: cinque wild card nel 2020

Ufficializzato il ritorno di Aprilia nel Mondiale Superbike con cinque wild card affidate al team Nuova M2 Racing con Christophe Ponsson sulla RSV4 1000.

Christophe Ponsson
Christophe Ponsson (foto WorldSBK)

Nel campionato mondiale Superbike 2020 rivedremo l’Aprilia. A distanza di due anni dall’ultima apparizione della casa di Noale nella categoria, sarà presente in cinque round come wild card.

La squadra Nuova M2 Racing prenderà parte al Round Pirelli di Spagna, al Round Motul del Portogallo, al Round Prosecco DOC di Aragon, al Round Acerbis di Catalogna e al Round Pirelli di Francia con Cristophe Ponsson in sella alla RSV4 1000.

Aprilia schiera Ponsson in Superbike

Il pilota francese ha già corso nel Mondiale SBK nel 2015, quando guido la Kawasaki ZX-10R prima per il team Grillini e poi per quello Pedercini. 18 punti conquistati e 22° posto in classifica. È molto motivato per questa chance: “Sono molto felice quest’anno di far parte del paddock del WorldSBK insieme ad Aprilia. Per me è una grande opportunità correrci con una squadra come questa. Aprilia ha una storia incredibile nel motociclismo ed è bellissimo poter gareggiare in sella alla RSV4. Il circuito di Jerez mi piace tantissimo e sono sicuro che sia la pista migliore per me per iniziare questa stagione. Grazie ad Aprilia e al team per avermi dato questa opportunità”.

Ponsson cercherà di dare il massimo per fare bene con un marchio che nel WorldSBK ha raccolto risultati importanti in passato. Ben tre titoli piloti (due con Max Biaggi e uno con Sylvain Guintoli) e quattro costruttori nella bacheca di Noale. Per il futuro si spera in un ritorno in pianta stabile di Aprilia nel campionato.