Mercedes-AMG GT Black Series, tutto pronto per il grande debutto

La nuova Mercedes-AMG GT Black Series è ormai prossima al debutto e non vediamo l’ora di scoprire cosa si nasconde sotto quel telo.

Mercedes-AMG GT Black Series
(Image by Motor1)

La Mercedes-AMG GT Black Series farà il suo debutto ufficiale il 15 luglio. Questa è la prima nuova Mercedes ad “indossare” il marchio Black Series dopo la versione SLS AMG del 2014.

È una macchina dall’aspetto aggressivo

 

Sul davanti c’è un grande splitter. I parafanghi indossano delle feritoie. Il cofano ha due enormi prese d’aria ai lati e una piccola presa d’aria al centro.

Quello che succede sotto il cofano è ancora un mistero. Il rumor più diffuso è che un V8 biturbo pompa ben 720 cavalli e 850 Newton-metri di coppia. Se questi numeri sono precisi, allora la serie Black Series è un significativo balzo in avanti rispetto all’esistente AMG GT R da 577 CV e 700 Nm di coppia.

Anche se non ci sono ancora dettagli ufficiali, è sicuro aspettarsi che la potenza extra venga fornita insieme ai soliti miglioramenti delle sospensioni e dei freni. Un’altezza di marcia più bassa, molle più rigide, ammortizzatori migliorati e pinze più grandi sembrano tutti miglioramenti che gli ingegneri Mercedes-AMG farebbero per la nuova serie Black.

Leggi anche -> AUDI RS5, RUOTE IN BRONZO, LIVREA ESCLUSIVA E UN MOTORE DA 450 CV – VIDEO

La gente che gestisce una compagnia di taxi del Nüburgring sostiene che la GT Black Series può girare intorno al Nordschleife in 6 minuti e 58 secondi. In confronto, la GT R completa un circuito in 7 minuti e 10 secondi.

Mercedes-AMG GT Black Series
(Image by Motor1)

Anche il prezzo è sconosciuto, ma è molto probabile che la cifra sia superiore al prezzo base della AMG GT R di 155.000 euro. Una cifra vicina ai 185.000 euro non sorprenderebbe se le voci sulle prestazioni della coupé si rivelassero esatte.