SBK, quanto manca a Lowes per essere al top sulla Kawasaki

0
28

Alex Lowes si sente bene in sella alla Kawasaki ZX-10RR, fa progressi costanti e ritiene che gli manchi poco per poter stare sempre davanti in Superbike.

Alex Lowes Superbike Kawasaki
Alex Lowes (foto Kawasaki Racing Team WorldSBK)

Ha certamente stupito all’esordio in Kawasaki in Australia, ma Alex Lowes è consapevole di dover ancora fare miglioramenti. Non basta un round per essere al livello di un compagno come Jonathan Rea, che conosce alla perfezione la ZX-10RR.

Nei test di Misano e Montmelò il pilota inglese è andato alla ricerca di un migliore feeling con la moto. Ha girato più possibile per capire come sfruttare la quattro cilindri di Akashi. Visto che le gare si svolgeranno con tanto caldo, era importante fare dei long run quando le temperature erano più alte per abituarsi e comprendere il funzionamento del pacchetto moto-gomme.

LEGGI ANCHE -> Graziano Rossi: “Valentino vuole vincere, le auto possono aspettare”

Superbike, Lowes fiducioso per il futuro

Lowes si è detto molto soddisfatto dopo il recente test SBK a Montmelò: «Abbiamo fatto più giri di quanto pensassi – spiega a Speedweek – ben 107 solo giovedì. Avevamo molto da fare e sono contento di come è andata. Mi manca il 5-10% per essere al top. Devo ancora imparare delle cose».

L’ex pilota Yamaha ritiene di aver fatto buoni progressi in Catalogna e di essere messo bene in vista della ripresa del campionato a Jerez: «Sono stato soddisfatto del ritmo avuto nel pomeriggio con il caldo, è stato migliore di quanto avessi previsto. Come a Phillip Island ho avuto qualche problema con gomme nuove, ma con quelle usate il mio passo è stato davvero buono. Devo lavorare per tenere il ritmo nei primi giri».

Lowes ha una grande fiducia per il suo futuro in Kawasaki, sente che può essere arrivata una svolta nella sua carriera in Superbike: «Mi sento più forte e competitivo rispetto a un anno fa. Ogni giorno in Kawasaki imparo qualcosa, la squadra è fantastica».

Piloti Superbike Montmelò
Piloti Superbike nel test di Montmelò (foto WorldSBK)