Briatore: “Alonso poteva cambiare la storia sua e della Ferrari”

0
157

Flavio Briatore è tornato a parlare dell’esperienza vissuta da Fernando Alonso in Ferrari dove ha sfiorato almeno la vittoria di due titoli.

Fernando Alonso in Ferrari (Getty Images)
Fernando Alonso in Ferrari (Getty Images)

Fernando Alonso è pronto a ritornare in F1. Durante la sua carriera ha portato a casa due titoli iridati, tutti con la Renault. Uno dei suoi più grandi crucci però resta sicuramente l’esperienza in Ferrari. Con la Rossa lo spagnolo non riuscì a portare a casa il Mondiale pur sfiorandolo in un paio di occasioni.

Purtroppo Alonso in quel frangente fu penalizzato entrambe le volte da una vettura non proprio eccellente e soprattutto da alcune scelte al muretto quantomeno discutibili. Alla fine, un po’ come accaduto quest’anno a Vettel, lo spagnolo fu messo alla porta dopo una brutta stagione per fare posto proprio al tedesco.

Briatore: “Sono disposto a dare una mano a Fernando”

Durante un’intervista alla Gazzetta dello Sport, Flavio Briatore ha così affermato parlando di quell’esperienza: “Fernando si è trovato bene ovunque e penso che Domenicali tra i suoi piloti si sia affezionato molto ad Alonso. Riusciva a piazzare la macchina lì dove l’altro pilota non arrivava. Ha sfiorato due Mondiali che avrebbero cambiato la sua storia e quella della Ferrari. In McLaren si è lasciato andare ad una battuta, ma è umano e alla fine siamo stati noi a voler andare via dalla McLaren che ci voleva offrire altri due anni di contratto”.

L’ex team principal della Renault ha così concluso: “Alla fine l’unico con cui ha avuto dei problemi è stato Ron Dennis, ma tutta la F1 li ha avuti. Ricordo quando Fisichella vinse in Australia. Viaggiava in aereo accanto a lui e non gli fece un complimento, non gli rivolse nemmeno la parola. Ora che Fernando è tornato se serve sono disposto a dare una mano, ma non voglio tornare in un team quindi Briatore non torna”.

Antonio Russo

Alonso in Ferrari (Getty Images)
Alonso in Ferrari (Getty Images)