Miguel Oliveira: “Zarco ha complicato le scelte di KTM”

Miguel Oliveira ha guadagnato il passaggio nel team factory all’indomani dell’addio di Johann Zarco. Dal 2021 condividerà il box con Brad Binder.

Miguel Oliveira nei box della Ktm Tech3 nel Gran Premio di Malesia 2019 di MotoGP a Sepang (Foto Gold & Goose/Red Bull)
Miguel Oliveira nei box della Ktm Tech3 nel Gran Premio di Malesia 2019 di MotoGP a Sepang (Foto Gold & Goose/Red Bull)

Il rapporto tra Johann Zarco e KTM è finito con largo anticipo rispetto alle voci di contratto. Il francese ha deciso di mollare la presa intorno a metà stagione, dopo la gara in Austria, per incompatibilità con la RC16. L’anno scorso Miguel Oliveira stava correndo il suo primo anno da rookie: “Johann Zarco non ha semplificato la vita a KTM nella gestione dei piloti”.

Difficile immaginare cosa passasse per la testa del francese, di certo non è stata una decisione semplice. “Mi metto al loro posto, è sicuramente una decisione difficile. Dopo un anno, dal mio punto di vista, sono stato ovviamente la scelta giusta per KTM per guidare il suo progetto nei prossimi due anni. Sono contento di come è stato gestito tutto”.

Dopo l’addio di Zarco la casa di Mattighofen ha dovuto rivedere i suoi piani e promuovere in tempi rapidi Miguel Oliveira nel team factory. “Quando arrivarono le notizie su Pol, mi trattenni e aspettai il mio turno. Penso che fosse qualcosa che doveva venire dall’alto, non da me. So di essere pronto a colmare il vuoto. Ma doveva essere approvato da tutti in KTM e da Hervé Poncharal in Tech 3”, ha detto a Speedweek.com il pilota portoghese.

Oliveira e Binder hanno già condiviso il box nel biennio 2017 – 2018, tra loro c’è un grandissimo rispetto. Ma è pur vero che il compagno di squadra è sempre il primo avversario da battere. “Ci siamo sempre aiutati a vicenda e ci ha portato a un livello molto buono. Spero che continui così per la prossima stagione”.

Brad Binder e Miguel Oliveira (Foto Gold & Goose/Red Bull)
Brad Binder e Miguel Oliveira (Foto Gold & Goose/Red Bull)