Bentornato Fernando! È ufficiale: Alonso rientra in Formula 1 con Renault

La Renault annuncia ufficialmente: Fernando Alonso tornerà in Formula 1 (e, per la terza volta, nella squadra francese) a partire dalla stagione 2021

Fernando Alonso (Foto Florent Gooden/Dppi)
Fernando Alonso (Foto Florent Gooden/Dppi)

I mesi di indiscrezioni di mercato hanno ottenuto ora la loro conferma ufficiale: Fernando Alonso farà il suo ritorno sulla griglia di partenza del campionato del mondo di Formula 1 nel 2021. A confermarlo è stata la Renault, con cui il pilota asturiano ha siglato un contratto che, stando sempre ai soliti ben informati avrebbe una durata triennale.

Un ritorno al futuro per Nando, che già in due occasioni difese i colori della Casa della losanga: prima portando a casa i suoi due titoli mondiali nel 2005 e 2006, poi nel meno fortunato biennio 2008-2009. Ora è pronto per il terzo matrimonio, dopo ben due stagioni di lontananza dal massimo campionato automobilistico.

La Renault F1 riabbraccia Fernando Alonso

“L’ingaggio di Fernando Alonso rientra nel piano del gruppo Renault di proseguire il suo impegno in F1 e tornare al vertice”, ha commentato il team principal Cyril Abiteboul. “La sua presenza nel nostro team sarà una risorsa formidabile a livello sportivo, ma anche per il marchio a cui è molto legato. La forza del legame tra lui, il team e i tifosi lo rendono una scelta naturale. Oltre ai passati successi, si tratta di una scelta coraggiosa e reciproca, ma anche un progetto per il futuro”.

Sarà dunque lui ad affiancare Esteban Ocon dal prossimo anno, dopo l’addio di Daniel Ricciardo che passerà alla McLaren: “La sua esperienza e determinazione”, prosegue Abiteboul, “ci permetteranno di tirare fuori il massimo e di portare il team verso l’eccellenza richiesta dalla moderna Formula 1. Inoltre porterà al nostro team, che è cresciuto molto rapidamente, una cultura di corse e di vittorie, che ci permetterà di superare gli ostacoli insieme. A fianco di Esteban, la sua missione sarà quella di aiutare la Renault a prepararsi per la stagione 2022 nelle migliori condizioni possibili”.

Il boss della squadra transalpina fissa dunque il mirino sull’annata in cui entrerà in vigore la rivoluzione dei regolamenti tecnici come quella della svolta per i suoi. Anche grazie all’arrivo di Fernando Alonso.

Altrettanta gioia, soddisfazione ed entusiasmo traspaiono dalle parole del diretto interessato: “La Renault è la mia famiglia, i miei migliori ricordi in Formula 1, come quelli dei miei due titoli mondiali, li ho ottenuti con lei”, ammette lo spagnolo. “È una grande fonte di orgoglio e di immensa emozione il ritorno in un team che mi diede una chance all’inizio della mia carriera e che ora mi dà l’opportunità di rientrare al massimo livello. Ho principi e ambizioni in linea con i progetti del team. I loro progressi compiuti nel corso dell’inverno danno credibilità agli obiettivi per la stagione 2022 e condividerò tutta la mia esperienza con tutti loro, dagli ingegneri ai meccanici ai miei compagni di squadra. Il team vuole e ha i mezzi per tornare sul podio, e io con loro”.

Fernando Alonso ai tempi della Renault (Foto Denis Charlet/Afp/Getty Images)
Fernando Alonso ai tempi della Renault (Foto Denis Charlet/Afp/Getty Images)