CEV Moto2: Yari Montella vince e prenota il Mondiale

Doppia vittoria di Yari Montella all’Estoril nel corso della gara valida per la prima tappa del calendario CEV Moto2.

Yari Montella (foto Instagram)

Nel CEV Moto2 all’Estoril il salernitano Yari Montella conquista una doppia vittoria e prenota il biglietto per la corsa al titolo europeo. In un clima torrido segnato da 32°C e una temperatura dell’asfalto che superava i 40°, il pilota del team Ciatti Speed Up ha messo a segno una doppietta storica, siglata con giri veloci e costanti.

Nulla hanno potuto gli inseguitori Lukas Tulovic (Kiefer Racing) e Niki Tuuli, mentre Alessandro Zaccone (Promoracing), partito bene allo spegnersi dei semafori, ha perso progrsssivamente posizioni. Contrariamente alla gara 1, Tulovic non riesce a tenere il passo del gruppo principale e deve farsi spazio nel mucchio selvaggio con Alejandro Medina (Apex Cardoso Racing), Xavier Cardelus (Team Stylobike), Adam Norrodin (Liqui Moly Intact Sic Junior Team) e Piotr Biesiekirski (Team Stylobike).

Yari Montella, che prima dell’inizio della stagione aveva annunciato l’addio alle corse se non avesse vinto il campionato europeo Moto2 e ottenuto un posto nel campionato mondiale Moto2 per il 2021, ha tenuto fede alle promesse. Nel finale di gara-2 all’Estoril ci prova Niki Tuuli, ma deve appollaiarsi sul secondo gradino del podio, mentre Alessandro Zaccone e Lukas Tulovic si contendono l’ultimo gradino. Una lotta che sorride al pilota tedesco, che per appena 5 centesimi beffa il pilota italiano. Prossimo appuntamento lunedì prossimo sempre in Portogallo, a 300 km di distanza, sul circuito Autodromo Internacional Algarve.