Zanardi operato per la terza volta: l’intervento chirurgico dura cinque ore

Sabato Alex Zanardi è stato sottoposto ad un terzo intervento chirurgico, stavolta alle ossa del cranio e del volto, al policlinico di Siena

Alex Zanardi (Fotomontaggio TuttoMotoriWeb.com)
Alex Zanardi (Fotomontaggio TuttoMotoriWeb.com)

La settimana che potrebbe essere quella del risveglio di Alex Zanardi dal coma farmacologico è iniziata con un nuovo intervento chirurgico. Si tratta del terzo da quando il campione bolognese è stato ricoverato in terapia intensiva al policlinico di Santa Maria alle Scotte di Siena, a seguito del terribile incidente di cui è stato vittima a bordo della sua handbike contro un camion.

Se le prime due operazioni si erano concentrate sul cervello, in questo caso i chirurghi, riuniti in equipe multidisciplinare, hanno invece lavorato sulla ricostruzione del cranio e sulle ossa del volto, guidati dal primario della chirurgia maxillo-facciale del nosocomio senese, Paolo Gennaro.

Alex Zanardi resta in terapia intensiva

L’intervento, che fa parte di quelli regolarmente programmati, si è svolto sabato ed è durato ben cinque ore, ma solo oggi è stato reso noto tramite un bollettino della direzione sanitaria dell’ospedale. L’obiettivo era quello di stabilizzare ulteriormente le condizioni cliniche dell’ex pilota di Formula 1 e permetterne la prosecuzione del percorso terapeutico. L’esito è riuscito, anche se ci vorrà ancora del tempo per valutarne gli effetti con precisione.

“Le fratture erano complesse”, ha spiegato il professor Gennaro, “Questo ha richiesto un’accurata programmazione che si è avvalsa di tecnologie computerizzate, digitali e tridimensionali, fatte a misura del paziente. La complessità del caso era piuttosto singolare, anche se si tratta di una tipologia di frattura che nel nostro centro affrontiamo in maniera routinaria”.

I medici confermano poi che le condizioni di Alex Zanardi, tuttora in prognosi riservata, restano stabili dal punto di vista cardio-respiratorio e metabolico, ma gravi da quello neurologico. Per valutare con precisione il suo quadro, però, occorrerà attendere la sospensione della sedazione e dunque il suo risveglio.

Leggi anche —> “Papà, questa è per te”: Niccolò, da due settimane a fianco di Alex Zanardi

Alex Zanardi con la sua handbike (Foto Bmw)
Alex Zanardi con la sua handbike (Foto Bmw)