MXGP: ufficiale il calendario 2020, ci sono 4 gare in Italia

La MXGP ha pubblicato il calendario 2020. Si parte ad agosto in Lettonia, grande soddisfazione per l’Italia, che ospiterà ben 4 gare.

MXGP (Getty Images)
MXGP (Getty Images)

Finalmente riparte anche la MXGP. Pubblicato il calendario della stagione 2020. Occhi puntati naturalmente su Tony Cairoli che rincorre il 10° titolo per diventare, numeri alla mano, il pilota più vincente della storia di questo sport. Si ripartirà ad agosto e vi saranno ben 14 gare.

Saltati definitivamente i Gran Premi di Repubblica Ceca, Svezia, Finlandia, Germania, Indonesia e Asia che sono stati spostati definitivamente al 2021. Si partirà il 9 agosto dalla Lettonia che ospiterà tre gare consecutive. Dopodiché c’è un doppio appuntamento nella nostra Penisola: MXGP d’Italia (15-16 settembre) e MXGP dell’Emilia Romagna (19-20 settembre).

Ultima tappa italiana a Pietramurata

Successivamente si correrà nuovamente in Itala a Mantova (3-4 ottobre). Poi a conclusione della stagione ultima tappa italiana a Pietramurata il 31 ottobre e il 1 novembre. Rimandato addirittura al 2023 il Gran Premio francese. I piloti saranno chiamati ad un grande sforzo viste le gare ravvicinate, proprio per questo si è deciso di condensare prove, qualifiche e gare in un unico giorno.

Inoltre, per quanto concerne la presenza in pista Infront aggiornerà tutti di volta in volta sul da farsi. Oltre al nostro Tony Cairoli naturalmente sono da tenere in grande considerazione per la lotta al titolo anche Jeffrey Herlings e il campione uscente Tim Gajser, senza dimenticare Prado, che dopo aver dominato la MX2 è all’esordio in MXGP.

Antonio Russo

Partenza MXGP (Getty Images)
Partenza MXGP (Getty Images)