Una radio spagnola sostiene che il ritorno di Fernando Alonso alla Renault sarebbe anticipato al 2020: sostituirà Daniel Ricciardo a stagione in corso

Fernando Alonso (Foto Toyota)
Fernando Alonso (Foto Toyota)

Il contratto per far tornare Fernando Alonso in Formula 1 già dalla prossima stagione sarebbe ormai già scritto e firmato. Ad affermarlo è la radio spagnola Cadena Ser, che però non si limita a confermare il grande rientro nel 2021, ma lo anticipa addirittura al 2020.

Alonso, insomma, sarebbe pronto a raccogliere il testimone da Daniel Ricciardo, ormai legato alla McLaren per la prossima stagione, già a partire dai prossimi Gran Premi. L’emittente iberica afferma che la notizia sarà resa nota “nei prossimi giorni” e che la Renault intende iniziare questo matrimonio “il prima possibile”.

Anche l’altro pilota ufficiale della Casa francese, Esteban Ocon, sarebbe pronto ad accogliere a braccia aperte il due volte campione del mondo: “Non so se verrà da noi o no, ma sicuramente, se potesse rientrare, ne sarei molto contento”.

Le smentite di Renault e di Fernando Alonso

Il diretto interessato, però, smentisce categoricamente queste voci: “Ho già detto che nel 2020 correrò la 500 Miglia di Indianapolis”, ha spiegato Alonso ad altre testate spagnole. “A mezzogiorno dicevano che un team aveva detto no ad Alonso. Alla sera correrò nel 2020 con lo stesso team. Ho già detto mesi fa che i miei programmi futuri sono stati decisi da molto tempo e che li renderò noti a breve. E così sarà”.

Dalla stessa Renault non è arrivato alcun commento ufficiale a questa indiscrezione, ma una fonte anonima interna al team ha chiarito che Ricciardo rimarrà in squadra, a dispetto del suo previsto passaggio alla McLaren per il 2021. “L’idea che Daniel possa essere sostituito a stagione in corso è totalmente senza senso”, conclude la fonte. “Abbiamo un lavoro da concludere insieme”.

Fernando Alonso (Foto Toyota)
Fernando Alonso (Foto Toyota)