L’idea di avere il suo mentore Valentino Rossi al fianco nella prossima stagione, in seno al team Petronas, satellite Yamaha, esalta Franco Morbidelli

Valentino Rossi e Franco Morbidelli (Getty Images)
Valentino Rossi e Franco Morbidelli (Getty Images)

“Sono molto contento se sarà così, una bellissima storia per tutto quello che significa”. Franco Morbidelli è entusiasta all’idea di fare coppia con Valentino Rossi nel 2021 alla Petronas, scuderia satellite Yamaha.

Due italiani in squadra insieme, l’allievo e il maestro, è una prospettiva che affascina entrambi. Tanto che si sono già confrontati in merito: “Mi ha chiesto com’è il team, gli ho detto la verità, che è fantastico, non sembra un team clienti, è super professionale”, spiega Morbidelli alla Gazzetta dello Sport.

Valentino Rossi e Franco Morbidelli insieme alla Yamaha Petronas?

L’annuncio dell’arrivo di Valentino Rossi alla Petronas potrebbe arrivare già a margine del primo Gran Premio stagionale a Jerez de la Frontera, in Spagna, il prossimo 19 luglio. Nel frattempo anche Morbidelli attende il suo rinnovo, ma non ha fretta: “Perché siamo tutti molto tranquilli e diamo per assodato il nostro matrimonio”.

Le speranze per la competitività della sua Yamaha sono elevate: “Gli sviluppi bloccati per due anni saranno un aiuto”, sostiene Franco. E anche per questa stagione che si appresta ad iniziare gli obiettivi e le ambizioni sono notevoli: “Ogni gara avrà più valore e peso, ma non bisognerà farsi prendere dalla foga. Servirà il giusto mix di rischio, concentrazione e testa. Sono due anni che non lotto per cose importanti, giocare un po’ più in attacco mi aiuterà a ritrovare le sensazioni che provi quando lotti per qualcosa di grande”.

Franco Morbidelli e Valentino Rossi
Franco Morbidelli e Valentino Rossi (Foto Giuseppe Cacace/Afp/Getty Images)