Valentino Rossi e il grande gesto di Beggio: “Gli sarò per sempre grato”

Valentino Rossi ha raccontato di quando firmò il suo ultimo contratto con l’Aprilia in 250 e del bel gesto che fece Beggio nei suoi confronti.

250 - Valentino Rossi (Getty Images)
250 – Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi durante la sua lunga carriera ha guidato diverse moto, ma con un marchio in particolare ha scritto le prime pagine della sua storia: l’Aprilia. Con il marchio di Noale il Dottore ha vinto il titolo in 125 e in 250 prima di approdare in 500 alla corte della Honda.

In questi giorni verrà pubblicata un’autobiografia postuma del capo di quella meravigliosa azienda: Ivano Beggio. Come riportato da “Marca”, a margine del libro completato da Claudio Pavanello, anche Valentino Rossi ha voluto lasciare un pensiero personale sul suo primo “capo” nel Motomondiale: “La firma del contratto triennale con l’Aprilia, diventando pilota ufficiale 125 e 250, ha rappresentato per me un sogno. Ivano Beggio era un uomo molto raffinato ed elegante, affiancato sempre dalla sua leggendaria moglie Tina, ma la migliore definizione per lui è senza dubbio quella di capo. Lui era il capo indiscusso di tutta l’azienda”.

Rossi e quell’avviso a Beggio

Il Dottore prosegue poi: “Ricordo quei primi anni nel Motomondiale come molto formativi, lavorando accanto a personaggi come Noccioli e Brazzi. Penso che anche Beggio si sia divertito molto. Quando abbiamo vinto il titolo 250 in Brasile è stato memorabile, l’abbiamo buttato vestito in piscina. Quando firmai il nuovo contratto nel 1999 gli dissi che la mia ambizione era quella di arrivare in 500 dove avevo già un accordo con la Honda, ma solo se avessi vinto il titolo in 250“.

Infine Valentino Rossi ha così concluso: “Ha capito il mio stato d’animo e ha risposto che avrebbe aspettato senza problemi fino alla fine della stagione e poi avremmo deciso se prolungare o meno. Questa disponibilità mi ha permesso di sfuggire alle incertezze sul futuro e gli sono sempre stato grato”.

Antonio Russo

Aprilia - Valentino Rossi (Getty Images)
Aprilia – Valentino Rossi (Getty Images)