Sandro Cortese e il Team Pedercini Racing in pista a Misano Adriatico nell’ultimo fine settimana. Test importante per il pilota e la squadra Superbike.

Sandro Cortese team Pedercini
Sandro Cortese (foto Team Pedercini Racing)

Nel weekend il Team Pedercini Racing è tornato in azione. Domenica Sandro Cortese è salito sulla sua Kawasaki ZX-10RR per una giornata di test a Misano.

Il pilota tedesco non aveva girato insieme ad altri colleghi Superbike giovedì e venerdì sul circuito intitolato a Marco Simoncelli. La squadra diretta da Lucio Pedercini ha deciso di scendere in pista ieri per prepararsi in vista dell’inizio del campionato mondiale SBK 2020 a fine luglio-inizio agosto.

Un test molto importante per Cortese, che prima aveva guidato la Kawasaki solamente a Phillip Island. A Misano ha potuto sfruttare il buon clima per fare un buon numero di giri e capire sempre meglio la Ninja. Inoltre ha avuto modo anche di conoscere ulteriormente un team al quale si è unito solo a metà febbraio.

I problemi avuti dall’ex main sponsor hanno complicato le cose per la squadra di Pedercini, che con tanto impegno e sacrificio è poi riuscita a confermare la sua presenza nel campionato mondiale Superbike. Anche lo stesso Cortese aveva rischiato di restare fuori dalla griglia, dopo che il team Ten Kate Yamaha non ha trovato i fondi necessari per ingaggiare un secondo pilota.

Se il Team Pedercini Racing vanta una grande esperienza in SBK, invece per il rider tedesco si tratta solo del secondo anno nella categoria. Ha tanta voglia di migliorare rispetto al debutto fatto con la squadra GRT Yamaha.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

That feeling when you jump finally back on your bike after nearly 4 month!! 😀

Un post condiviso da Sandro Cortese (@sandrocortese) in data: