Andrea Dovizioso cade durante la gara di motocross a cui stava partecipando e si frattura la spalla sinistra. Sarà operato all’ospedale di Forlì

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (Getty Images)

Aveva scelto il motocross per riscaldarsi in vista della prossima partenza del Motomondiale. E la Ducati, in via del tutto eccezionale, gli aveva concesso il permesso a prendere parte alla gara di campionato regionale Emilia Romagna sul circuito di Monte Coralli, a Faenza.

Invece, purtroppo per lui, quella che sarebbe dovuta essere solo una giornata di passione e di entusiasmo si è trasformata in una brutta battuta d’arresto. Andrea Dovizioso, infatti, è stato vittima di una caduta nella quale si è infortunato alla spalla sinistra, sulla quale è atterrato. Trasferito all’ospedale di Forlì per accertamenti, il pilota forlivese si è subito sottoposto ad una lastra radiografica per valutare l’entità delle conseguenze fisiche del forte trauma.

La diagnosi ha confermato una frattura della clavicola sternale, fortunatamente composta, che però richiede un immediato intervento chirurgico per la stabilizzazione. L’operazione dovrebbe essere svolta già oggi, se possibile, all’ospedale di Modena.

Dovizioso sotto i ferri per la frattura alla spalla

Non è certo la prima volta in cui gli allenamenti in motocross si rivelano pericolosi per i protagonisti del massimo campionato motociclistico: in passato un infortunio piuttosto serio toccò a Valentino Rossi, mentre si dedicava alla stessa specialità. Certo è che, se i tempi di recupero per Desmodovi non si dovessero rivelare rapidi, come invece lascerebbe supporre la frattura composta, il tempismo di questo sfortunato evento sarebbe il più intempestivo possibile. Proprio a tre sole settimane dal ritorno in pista fissato con il Gran Premio di Spagna, a Jerez de la Frontera, del prossimo 19 luglio. Questa proprio non ci voleva.

Leggi anche —> Andrea Dovizioso: “Troppo facile se dipendesse solo da me”

Andrea Dovizioso ai box nei test MotoGP in Qatar (Foto Ducati)
Andrea Dovizioso ai box nei test MotoGP in Qatar (Foto Ducati)