Scott Redding contento del lavoro svolto nel test Superbike a Misano. Anche Chaz Davies commenta positivamente, anche se è più indietro del suo compagno.

Scott Redding
Scott Redding (foto Ducati)

Due giorni di test Superbike molto positivi a Misano per Scott Redding. Il pilota inglese ha chiuso sempre in cima alla classifica e nel day-2 ha persino registrato il record della pista.

Tanto lavoro per lui e il team Aruba Racing Ducati nelle due giornate. C’è grande voglia di farsi trovare pronti alla ripresa del campionato. Anche Chaz Davies ha girato molto alla ricerca di miglioramenti a livello di feeling con la sua Panigale V4 R. Sul giro secco è stato lontano dal compagno, però sul passo la distanza è minore.

SBK, test Misano: i commenti di Redding e Davies

Redding è decisamente soddisfatto del test disputato a Misano, ha ottenuto tante indicazioni buone per il futuro: “Sono stati due giorni molto positivi in cui è stato importante ritrovare il feeling con la moto. Abbiamo lavorato molto soprattutto con le gomme usate ed abbiamo provato nuove soluzioni che hanno dato risultati interessanti. Mi sono impegnato molto in questi mesi soprattutto per perdere peso. Alla fine sono riuscito anche a fare registrare un buon tempo, ma questo non è importante. E’ stato bello poter lavorare di nuovo con i ragazzi del team e non vedo l’ora di tornare in pista”.

Anche per Davies i due giorni trascorsi sul circuito intitolato a Marco Simoncelli sono stati positivi e ha lasciato la Romagna con buone sensazioni: “Essere nuovamente nel box e vedere molte facce familiari è stata un’emozione molto piacevole. Sono stati quattro mesi molto lunghi e c’era grande voglia di ritrovare il feeling con la moto e con la pista. Abbiamo lavorato molto per provare molte soluzioni ed abbiamo ottenuto alcuni feedback importanti. Siamo migliorati in alcune aree e dobbiamo migliorare in altri aspetti. Ma la direzione è quella giusta”.

Chaz Davies SBK
Chaz Davies (foto Ducati)