Poncharal: “Petrucci in Tech3 testimonia una cosa importante”

Hervé Poncharal è entusiasta di poter lavorare con Danilo Petrucci dal campionato MotoGP 2021. Il boss del team KTM Tech3 spende belle parole per il pilota.

Herve Poncharal
Hervé Poncharal (foto Red Bull KTM Tech3)

Sarà il team Tech3 ad accogliere Danilo Petrucci nel 2021 e non quello factory KTM. Uno scenario inatteso prima del comunicato ufficiale, ma che comunque si è poi concretizzato.

L’attuale pilota Ducati ha ricevuto tutte le garanzie tecniche richieste. Avrà massimo supporto e la sua RC16 sarà la medesima di quella dei colleghi ufficiali. Non ci saranno differenze nel materiale a disposizione, Petrux è stato rassicurato a dovere e ha deciso di sposare il progetto.

LEGGI ANCHE -> Quartararo e gli altri: i piloti del Motomondiale alla prova del rally (VIDEO)

MotoGP, Poncharal sull’arrivo di Petrucci

Hervé Poncharal è soddisfatto di poter lavorare con un pilota come Petrucci dal 2021. Queste le sue parole ai microfoni del sito ufficiale MotoGP: «Lo conosco, è uno sempre disponibile ed educato. Inoltre ha senso dell’umorismo e ci tiene alla famiglia. Io dico sempre che il mio team è come una famiglia. Non vedo l’ora di lavorare con lui».

Il manager francese ha una grande considerazione del centauro umbro: «Non dimentichiamo che ha chiuso sesto lo scorso campionato. Ha vinto il suo primo gran premio al Mugello lottando con Marquez e Dovizioso. Anche se è successo solo una volta, pochi possono dire di averli battuti all’ultimo giro».

Petrucci ha accumulato un’esperienza importante in Ducati e può tornare utile allo sviluppo della KTM. Poncharal ne è convinto: «Avere un pilota che viene dalla Ducati e che ha corso per degli anni con moto ufficiale sarà interessante. Ascolteremo i suoi commenti, condivideremo le informazioni con gli ingegneri KTM per capire dove siamo forti e dove si può migliorare. Questo è importante».

Il capo del team Tech3 ci tiene a sottolineare che Petrux disporrà del materiale migliore, lo stesso dei piloti del team factory KTM: «È stata una decisione difficile da parte di Pit Beirer. Anche io e Mike Leitner siamo stati coinvolti. Dovevamo capire come organizzarsi con Danilo e con Miguel. Il fatto che Petrucci sia con noi testimonia che KTM ha quattro piloti ufficiali. Ovviamente in due organizzazioni diverse, ma il supporto di KTM per i quattro rider è il medesimo. A volte qualcuno non ci crede, ma che Danilo corra con noi evidenzia che tutti avranno lo stesso trattamento».

Danilo Petrucci KTM
Danilo Petrucci (Foto Ktm)