Lewis Hamilton è convinto che sarà un annata molto complicata e allo stesso tempo si dispiace per l’assenza dei tifosi dagli spalti.

Lewis Hamilton (Getty Images)
Lewis Hamilton (Getty Images)

Lewis Hamilton si prepara ad una stagione davvero particolare. Il driver britannico, infatti, potrebbe eguagliare in questo 2020 il record di vittorie e Mondiali stabilito da Michael Schumacher diventando così il primatista in tal senso in F1.

Non sarà semplice perché gli avversari sono tanti e il coronavirus ha un po’ sparigliato le carte con alcuni team che hanno dovuto rivedere completamente i propri piani per il futuro visto che si è deciso di rimandare di un anno il cambio di regolamento originariamente previsto per il 2021.

Hamilton: “Sarà difficile senza pubblico”

Durante un video proposto sui canali social ufficiali della Mercedes, Lewis Hamilton ha lanciato un messaggio ai propri tifosi: “Ci stiamo preparando nel migliore dei modi per quella che sarà la stagione più difficile che la F1 abbia mai conosciuto a causa dei tempi difficili che stiamo affrontando e dei cambiamenti che dobbiamo apportare per andare avanti”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

A message from the Champ ahead of ‘Lights Out’ in Austria! 🏁 @lewishamilton Drop a ❤️ if you’ll be supporting from home! 👊

Un post condiviso da Mercedes-AMG F1 (@mercedesamgf1) in data:

Il britannico ha poi proseguito: “Vorrei ringraziare tutti per i loro messaggi positivi, ci hanno davvero aiutato negli ultimi due mesi, sia a livello di team che a livello personale. Il pubblico ci mancherà durante i Gran Premi. Passare davanti a tribune vuote non sarà motivante, ci sentiremo soli. Terremo sempre a mente però che loro sono a casa a sostenerci. Incrociate le dita per noi e restate positivi”.

Antonio Russo

F1 - Lewis Hamilton (Getty Images)
F1 – Lewis Hamilton (Getty Images)