Lorenzo: “Posso vincere ancora. Ducati? Vi dico come stanno le cose”

Jorge Lorenzo continua a lasciare una porticina aperta per un suo possibile ritorno in MotoGP e intanto parla nuovamente della Ducati.

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

Jorge Lorenzo in questi ultimi giorni è stato spesso accostato nuovamente alla Ducati. In tanti infatti, pensano che lo spagnolo potrebbe rappresentare il profilo perfetto per Borgo Panigale per il 2021 qualora Andrea Dovizioso decidesse di non proseguire più con la propria carriera.

Durante un’intervista su MotoGP.com, Jorge Lorenzo ha così raccontato del proprio ritiro: “Da quando avevo tre anni mio padre era molto esigente, mi dava lavoro e disciplina, ed era sempre con il cronometro in mano. Non è facile. Ho avuto lesioni e ho rischiato la vita. Quando però hai la possibilità di goderti la vita la tentazione è davvero alta. Se sei competitivo allora ne vale la pena, altrimenti è meglio cominciare un’altra vita”.

Jorge Lorenzo: “Ho un ottimo rapporto con Dall’Igna”

Lo spagnolo ha poi parlato delle presunte voci che lo vorrebbero di nuovo verso Borgo Panigale: “Non è vero che vado in Ducati nel 2021, è vero che ho un ottimo rapporto con Gigi Dall’Igna dal punto di vista umano. Con lui ho vinto alla Derbi. Mi ha chiamato per il mio compleanno, ma non abbiamo parlato di lavoro. Se dovesse arrivare una telefonata per vincere un Mondiale, l’ascolterei”.

Infine Lorenzo ha così concluso: “A 33 anni penso ancora che con gli strumenti giusti posso vincere. Per ora quella chiamata non è arrivata. Ci sono solo due opzioni: la Ducati e la Yamaha che però sembra già al completo. Se non succede sarò comunque contento della mia vita. Vorrei continuare con la Yamaha facendo ciò che non sono riuscito a fare quest’anno a causa del Covid-19″.

Antonio Russo

Ducati - Jorge Lorenzo (Getty Images)
Ducati – Jorge Lorenzo (Getty Images)