La McLaren ha deciso di puntare nuovamente su Carlos Sainz Jr. anche per questa ultima stagione insieme prima del passaggio dello spagnolo in Ferrari.

Carlos Sainz Jr. (Getty Images)
Carlos Sainz Jr. (Getty Images)

Questo sarà un anno particolare per Carlo Sainz Jr., il pilota spagnolo, infatti, dovrà correre la sua ultima stagione con la McLaren con in mano già un contratto firmato con la Ferrari per la prossima stagione. In tanti a questo punto si sono chiesti se la casa inglese avrebbe continuato a mettere il driver iberico al corrente dei propri segreti.

Ai microfoni di “Sky Sport” Zak Brown ha così risposto sull’argomento: “Noi correremo insieme in questo 2020 e cercheremo di avere più successo possibile. Lui è un professionista e noi lo stesso. Se cominciamo a nasconderci le informazioni allora non potremo avere un 2020 di successo insieme. Dobbiamo concentrarci su questa stagione e credo che trattenere informazioni non sarebbe produttivo”.

La McLaren punta ancora su Sainz

Insomma a quanto pare la McLaren ha deciso di fare una scelta ben precisa per questa stagione 2020 che è ormai alle porte. Il team inglese non vuole sacrificare questo ultimo anno di Sainz, anzi vuole valorizzare il talento spagnolo per chiudere in bellezza con lui, magari con qualche podio e chissà la prima vittoria dopo tanti anni così bui.

Non sarà semplice perché la McLaren viene da anni davvero pessimi, ma proprio nel 2019, in particolare con Sainz, ha dimostrato di poter tornare a dire la sua quantomeno nelle posizioni immediatamente a ridosso dei primi della classe, alle spalle insomma di Ferrari, Mercedes e Red Bull inserendosi anche in alcuni casi tra di loro. Quella di Brown è una scelta corretta che potrebbe però portare qualche informazioni a Maranello nella prossima annata.

Antonio Russo

McLaren - Carlos Sainz Jr. (Getty Images)
McLaren – Carlos Sainz Jr. (Getty Images)