Dall’Igna se ne inventa un’altra: la pinza dei freni Ducati con il “calorifero”

Un’altra soluzione tecnica innovativa debutta sulla Ducati nei test MotoGP a Misano Adriatico: la pinza dei freni Brembo semicarenata in stile Formula 1

Le nuove pinze dei freni anteriori sulla Desmosedici nei test MotoGP di Misano (Foto Ducati)
Le nuove pinze dei freni anteriori sulla Desmosedici nei test MotoGP di Misano (Foto Ducati)

I box e le officine delle scuderie di MotoGP saranno anche rimasti fermi, negli ultimi mesi di quarantena, ma il cervello di Gigi Dall’Igna certamente no. E così, persino in questo periodo di stop, il genio tecnico del direttore generale di Ducati Corse ha avuto modo di partorire qualche inedita soluzione delle sue, che ha debuttato sulla Desmosedici negli ultimi giorni di test sul circuito di Misano Adriatico.

Per la Ducati freni da Formula 1

Il collaudatore Michele Pirro ha, per esempio, portato al debutto un nuovo telaio che ha dato riscontri molto promettenti, ma soprattutto dei nuovi freni anteriori. Dopo gli steli delle forcelle carenati, ieri si sono visti le nuove pinze con il “calorifero”, ovvero dotati di una semicarenatura inferiore di cerchio e dischi. Questo disegno è stato pensato per smaltire più efficacemente e rapidamente il calore, come avviene con i cugini della Formula 1, ma anche per incanalare i flussi aerodinamici e generare più carico. Un po’ come accade con il famigerato “cucchiaio” al posteriore.

A realizzare questa pinza, un monoblocco di alluminio ricavato dal pieno, con attacco radiale a quattro pistoni, è stata un’altra eccellenza industriale italiana come la Brembo. Che l’ha fatta provare a tutti i team già dai test di Valencia alla fine della scorsa stagione. Ma solo la Ducati ha avuto, finora, la lungimiranza di adottarla, oltre forse ai suoi team satellite Pramac e Avintia. Ancora una volta, Borgo Panigale si dimostra all’avanguardia sotto il profilo tecnico.

Leggi anche —> Test MotoGP Misano: anche al secondo giorno la Ktm rimane al top

Michele Pirro sulla Desmosedici nei test MotoGP di Misano (Foto Ducati)
Michele Pirro sulla Desmosedici nei test MotoGP di Misano (Foto Ducati)