Scegliere tra un’auto cabriolet e una coupé a tetto rigido non è solo una questione di gusto ma anche di sicurezza.

coupe vs cabrio
(websource)

L’estate è il momento perfetto per godersi il vento tra i capelli mentre si guida una decappottabile. Se siete preoccupati di non avere un tetto sopra la testa in caso di incidente, allora mettete da parte queste preoccupazioni.

Una nuova ricerca pubblicata dall’Istituto delle Assicurazioni per la Sicurezza Autostradale mostra che le auto cabrio sono sicure come un veicolo con tetto fisso in caso di collisione – in effetti, sono un po’ più sicuri.

A giudicare dai decessi dei conducenti per ogni 10 miliardi di chilometri percorsi, il tasso di mortalità è stato dell’11% più basso per le decappottabili rispetto alle auto con tetto rigido. Il numero di coinvolgimenti in incidenti segnalati dalla polizia è stato del sei per cento più basso per ogni 10 milioni di chilometri percorsi da un veicolo con tettuccio apribile rispetto a un coupé.

Per dividere ulteriormente le cose, il tasso di infortuni per le cabriolet è stato inferiore del 10% rispetto alle coupé. Le cabriolet con tettuccio morbido avevano un tasso di infortuni inferiore del 3% rispetto a un veicolo con tetto fisso.

Come ci si potrebbe aspettare dalla mancanza del tetto, c’è sicuramente un rischio maggiore di essere scaraventati fuori dall’auto in caso di incidente. Lo studio ha rilevato che il 21 per cento dei conducenti di cabriolet morti in un incidente sono stati scaraventati fuori dalla stessa, contro il 17 per cento per quanto riguarda le coupé a tettuccio rigido. Negli incidenti con ribaltamento dell’auto, le probabilità di uscire dall’abitacolo erano del 43 per cento per le cabriolet e del 35 per cento per le coupé.

L’IIHS ipotizza che i tassi di incidenti e di mortalità più bassi per le decappottabili rispetto ai veicoli coupé potrebbero essere dovuti ad alcuni fattori. I modelli cabrio tendono ad essere più pesanti di un’auto con tetto fisso, e le ricerche dimostrano che un modello che pesa di più tende ad essere più sicuro.

C’è anche il fatto che le cabrio tendono a costare di più di un coupé e il ricercatore ipotizza quindi che ciò influirebbe sulla composizione socioeconomica dei conducenti di cabriolet. Questi proprietari potrebbero essere persone più anziane e mature che non amano il rischio e la guida pericolosa. .

Inoltre, le persone tendono a guidare le decappottabili in modo diverso, poiché in genere si tratta più di un piacere che di semplice spostamento. Queste persone potrebbero prestare maggiore attenzione a ciò che accade intorno a loro ed essere meglio equipaggiate per evitare un incidente. È più probabile che una persona prenda una decappottabile quando fa bel tempo, quindi è meno probabile che le condizioni inclementi siano un fattore di collisione.

La ricerca dell’IIHS si è occupata in particolare degli incidenti dal 2014 al 2018. Per il confronto sulla sicurezza, lo studio ha preso in considerazione solo modelli disponibili sia in versione convertibile che coupé, e i veicoli non potevano avere più di cinque anni.