Test Superbike, Redding e Davies contenti dopo il day-1 a Misano

Sorrisi nel team Aruba Racing Ducati dopo la prima giornata di test Superbike a Misano. Scott Redding e Chaz Davies soddisfatti del lavoro di oggi.

Scott Redding Superbike
Scott Redding (foto Ducati)

Dopo lo shakedown di ieri, oggi il team Aruba Racing Ducati ha fatto sul serio a Misano. Nel primo giorno di test Superbike sulla pista intitolata a Marco Simoncelli tanto lavoro per i piloti.

Il miglior tempo è stato realizzato da Scott Redding, che continua ad essere il riferimento della squadra come successo nel round in Australia. Solo quinto posto per Chaz Davies, a un secondo dal compagno. Il gallese dovrà impegnarsi per non farsi sovrastare in campionato, cosa già successa nel 2019 con Alvaro Bautista.

LEGGI ANCHE -> Ducati, Dall’Igna confessa tutti i dubbi su Dovizioso e… Lorenzo

SBK, test Misano. Redding e Chaz soddisfatti

Redding ha espresso soddisfazione al termine di questa giornata di test Superbike a Misano: «Mi sono sentito bene sulla moto. Avendo fatto dei giri ieri, oggi non dovevamo fare troppe cose. È bello poter tornare a spingere e sentire il feeling con la moto. Abbiamo testato alcune parti nuove ed è andata bene. Mi sono trovato abbastanza positivamente con questo clima caldo, abbiamo lavorato molto a metà giornata ed è importante perché molte gare si disputeranno con alte temperature. Domani proveremo altre cose e vedremo cosa riusciremo a fare».

Sul giro secco non è stato rapido, ma Davies si dice contento del suo passo gara e fiducioso nel riuscire ad effettuare ulteriori passi avanti: «È andata bene, è positivo essere tornati in pista. Le novità sono molto interessanti. Mi sono sentito molto a mio agio con le gomme usate. Devo invece migliorare il tempo sul giro con pneumatici nuovi, questo è l’aspetto negativo di oggi. Comunque è importante essere veloci con gomme consumate e io mi sono sentito in maniera fantastica. Abbiamo fatto buoni progressi oggi, penso sia stata una buona giornata e cercheremo di migliorare domani».

Chaz Davies SBK
Chaz Davies (foto Ducati)