MotoGP, Dani Pedrosa: il ritorno in pista non è impossibile

Dani Pedrosa non esclude il ritorno in pista come wild card con la KTM. Un’ipotesi possibile non prima della prossima stagione.

Dani Pedrosa MotoGP KTM
Dani Pedrosa (getty images)

Da quando Dani Pedrosa ha annunciato il suo ritiro a metà 2018, si è parlato molto del suo futuro. Il pilota spagnolo ha posto fine alla sua carriera sportiva e ha iniziato il suo nuovo percorso professionale con KTM come collaudatore per contribuire allo sviluppo della RC16. Uno dei piloti più tecnici dell’era moderna della classe regina, sta apportando decisivi modifiche al prototipo austriaco, primo fra tutti il telaio.

In una videochiamata con Sebas Porto, Dani Pedrosa ha parlato a lungo della sua situazione attuale nella struttura e del suo futuro. L’ex pilota Honda ha menzionato in particolare la poca esperienza della KTM nella classe regina e per questo ha ammesso che si stanno adattando rapidamente alla loro nuova realtà: “Sto cercando di dare loro alcuni buoni concetti perché hanno poca esperienza nelle gare ma stanno imparando molto presto”.

Leggi anche —> Andrea Dovizioso: “La paura aiuta a non fare errori”

Pedrosa ha dichiarato di sentirsi molto apprezzato e ascoltato in KTM “Per me è una sfida. Sono molto lieto di aiutare KTM. Mi hanno accolto a braccia aperte. È stata un’ottima collaborazione. Le ultime modifiche stanno aiutando i piloti. Per ora stiamo cambiando cose che possono essere cambiate”. Ci sono state molte voci sulla possibilità che Dani Pedrosa possa salire su RC16 da wild card. Tuttavia, il pilota spagnolo ha lasciato quella possibilità campata in aria e ha commentato che ancora non sa cosa accadrà in futuro. Per quest’anno le wild card sono annullate, ma dal 2021 non è da escludere una comparsa di Dani Pedrosa… “Non lo so Lo so. Al momento no … (ride). Me lo chiedono in tanti, forse sarò incoraggiato. Quest’anno non sarà possibile, per il futuro vedremo”.

Dani Pedrosa in sella alla Ktm nel primo test di MotoGP al Red Bull Ring dopo la quarantena (Foto Philip Platzer/Red Bull)
Dani Pedrosa in sella alla Ktm nel primo test di MotoGP al Red Bull Ring dopo la quarantena (Foto Philip Platzer/Red Bull)