Aleix Espargarò, dopo le sensazioni entusiasmanti riscontrate nei test invernali, punta a risultati importanti con Aprilia nel biennio 2021-2022.

Aleix Espargaró MotoGP
Aleix Espargaró (©Getty Images)

Aleix Espargaró arriverà in griglia di partenza a Jerez con un contratto nuovo di zecca per il prossimo biennio e una Aprilia RS-GP totalmente ridisegnata e che ha fatto vedere buone cose già durante i test invernali. In una stagione che rivelerà sicuramente non poche sorprese, con un calendario inedito e date ravvicinate, Aleix proverà a gravitare costantemente nella top-10, non senza fare un pensierino alla zona podio.

Stavolta regna ottimismo e fiducia intorno al nuovo progetto, anche se Massimo Rivola invita alla prudenza. Trattandosi di un prototipo totalmente rivoluzionario servirà del tempo per limare ogni settore. Inoltre gli avversari non sono rimasti certo a guardare rispetto alla stagione scorsa. Il nuovo prototipo ha dato buone indicazioni durante i primi test ed è attesa la conferma nelle gare. Aprilia ha fatto investimenti significativi per modificare il suo progetto MotoGP, che finora è stato scarso in termini di risultati.

Le ambizioni future di Aleix

Aleix Espargaró , intervistato da Teledeporte di RTVE, ha espresso i suoi sentimenti sulla ripresa del campionato MotoGP 2020 a luglio: “Avremo tre o quattro mesi super compressi, dove viaggeremo e non lasceremo praticamente mai le nostre squadre. Vivremo nel paddock. Penso che sarà eccitante e bello”.

Leggi anche – – -> > > Massimo Rivola: “Aleix Espargarò vuole vincere? Forse le gare virtuali”

Il pilota spagnolo non è preoccupato di vivere una stagione insolita rispetto al passato. Ed è anche felice di aver rinnovato il contratto con Aprilia : “Poter parlare della lotta per un titolo significa che Aprilia sarà cresciuta molto e che sarò diventato anche il suo pilota. È molto difficile battere le fabbriche giapponesi, è molto difficile battere Márquez. È molto difficile vincere un titolo mondiale, ma penso che se continueremo a crescere così, nel 2021-2022 Aprilia sarà una sorpresa”.