MotoGP, tifosi presenti a Jerez? Pronta la richiesta

Jerez non si arrende e pensa ancora di poter far accedere un po’ di pubblico al circuito durante gli appuntamenti MotoGP e Superbike del 2020.

Jerez MotoGP
MotoGP a Jerez (Getty Images)

Il campionato MotoGP 2020 partirà il 19 luglio da Jerez, dove sono in previsione due gran premi consecutivi. Comunque, il circuito intitolato ad Angel Nieto non sarà l’unico ad ospitare un doppio appuntamento.

Ad oggi non è prevista la presenza del pubblico. Si gareggerà a porte chiuse e i team dovranno osservare un protocollo di sicurezza abbastanza rigido. Presso il paddock ci dovrà essere un numero prestabilito di persone e andranno osservate scrupolosamente tutte le regole.

LEGGI ANCHE -> “La terribile dinamica dell’incidente di Alex Zanardi”: la racconta il ct

MotoGP, a Jerez vogliono pubblico sulle tribune

Ma non è ancora del tutta esclusa la possibilità di vedere fans sulle tribune dei circuiti. Già a Jerez c’è la volontà di non correre senza supporters. Il Consiglio Comunale della città è intenzionata a chiedere a Dorna di avere pubblico sulle tribune.

Come riportato dal quotidiano AS, è in programma un incontro con Carmelo Ezpeleta (CEO di Dorna) e Juan Marin (vicepresidente della Giunta) per discutere di questa opportunità. Il sindaco Mamen Sanchez vuole che venga analizzata la fattibilità di tale idea.

Ovviamente non sarebbe pensabile di riempire le tribune come avviene solitamente. Verrebbero previste delle limitazioni all’accesso al circuito. L’apertura ai tifosi sarebbe parziale e con dei criteri che andranno stabiliti.

Jerez non ospiterà solamente l’inizio del campionato MotoGP (oltre che Moto2 e Moto3), ma anche la ripresa del Mondiale Superbike (31 luglio-2 agosto).

La partenza del Gran Premio di Spagna 2018 di MotoGP a Jerez de la Frontera (Foto Gold & Goose/Red Bull)
La partenza del Gran Premio di Spagna 2018 di MotoGP a Jerez de la Frontera (Foto Gold & Goose/Red Bull)