Charles Leclerc porta a spasso per Maranello la sua Ferrari SF1000. Ma fa discutere l’assenza dall’evento del suo compagno di squadra Sebastian Vettel

Charles Leclerc con la SF1000 alla sede di Maranello (Foto Ferrari)
Charles Leclerc con la SF1000 alla sede di Maranello (Foto Ferrari)

Ieri la Ferrari ha riacceso i motori della sua SF1000, la monoposto ultima nata, per un evento davvero unico nel suo genere, organizzato proprio per riaccendere l’entusiasmo dei tifosi dopo la lunga sosta per la pandemia e anticipare la ripresa dei Gran Premi del mese prossimo.

Protagonista è stato Charles Leclerc, uscito dai cancelli storici della sede di Maranello al volante della vettura di Formula 1, che poi ha guidato per le strade deserte della cittadina emiliana di prima mattina, fino a raggiungere la pista privata di Fiorano.

Vettel messo in punizione dalla Ferrari?

Agli osservatori più attenti non sarà però sfuggita un’assenza di peso, da questo appuntamento: quella dell’altro pilota del Cavallino rampante, Sebastian Vettel. Che fine ha fatto il quattro volte campione del mondo? Il sito specializzato tedesco Motorsport Total azzarda una spiegazione: la Rossa lo ha voluto tagliare fuori in risposta alla sua mancata adesione ai tagli volontari dello stipendio.

In altre parole, Seb, a differenza di Leclerc ma anche degli altri vertici del team, non ha accettato di ridursi l’ingaggio in conseguenza della crisi coronavirus, e la Ferrari lo ha “punito” tagliando invece lui stesso fuori da questo momento a favore di telecamere e di fotografi.

E pazienza se l’altra testata teutonica Bild ha rivelato le donazioni di Vettel in Italia e in Europa a favore della lotta al contagio: “Lui vuole aiutare, ma preferisce decidere dove e come, invece di lasciare questa scelta alla Ferrari”, ha sottolineato il giornalista Lennart Wermke. Alla Scuderia, comunque, questa presa di posizione del loro portacolori non è piaciuta proprio per niente.

Tanto da farlo vivere sempre di più come un separato in casa all’interno della squadra, se le indiscrezioni di cui vi abbiamo dato conto (che naturalmente non hanno ricevuto nessun tipo di conferma ufficiale dai diretti interessati) sono credibili. Quel che è certo è che la situazione non gioverà granché alla tranquillità interna al box nella stagione che si appresta a cominciare.

Leggi anche —> Leclerc show: in giro per la città di Maranello con la Ferrari da F1 (VIDEO)

Charles Leclerc (Foto Ferrari)
Charles Leclerc (Foto Ferrari)