Il commissario tecnico della nazionale paralimpica di ciclismo, Mario Valentini, racconta il grave incidente di cui è stato vittima Alex Zanardi

Alex Zanardi con la sua handbike sulla pista del Fuji (Foto Bmw)
Alex Zanardi con la sua handbike sulla pista del Fuji (Foto Bmw)

È il commissario tecnico della nazionale paralimpica di ciclismo, Mario Valentini, a raccontare la tremenda dinamica dell’incidente di cui è stato vittima Alex Zanardi oggi su una strada in provincia di Siena. L’ex pilota di Formula 1 stava partecipando ad una delle tappe della staffetta di Obiettivo tricolore, insieme ad altri colleghi atleti azzurri delle Paralimpiadi.

Improvvisamente, all’altezza di una curva, lungo la statale 146 vicino alla città di Pienza, Zanardi avrebbe perso il controllo del suo mezzo e sarebbe finito contro un camion. Ne è stato testimone il ct Valentini, che seguiva la corsa a bordo dell’ammiraglia della Federazione. “C’è un rettilineo lungo, in una discesa con pendenza al 4%, dicono si sia imbarcato e abbia preso un autotreno sul montante davanti”, ha raccontato ai microfoni di Radio Capital. “L’autotreno si è spostato di un metro, ma l’ha preso uguale. Io non c’ero, ero staccato. Ma non ha sbagliato l’autotreno, ha sbagliato Alex, ha imbarcato”.

Zanardi perde il controllo della handbike e si scontra con un camion

E pensare che, prima del tragico schianto, si aveva tutta l’impressione di trovarsi nel corso di una giornata di festa: “Era una giornata di sole, tutti contenti, eravamo a 20 km da Montalcino. Sulla salita gli ho fatto vedere l’aranciata, mi ha urlato: ‘Dammene un po”. Si scherzava, e in discesa andava piano: non era una grande discesa, poi c’era il rettilineo, ma all’imbocco della curva ha cambiato traiettoria e ha fatto una manovra azzardata. Ha preso con la leva della pedivella sinistra il montante dove salgono gli autisti, ha girato due-tre volte, il casco non ha retto, gli è saltato. Ce n’è voluto per far arrivare l’elicottero, siamo in mezzo a un bosco e hanno dovuto spostarlo”.

Trasportato con l’elisoccorso all’ospedale Le Scotte di Siena, Alex Zanardi è stato sottoposto ad un intervento di neurochirurgia per ridurre il forte trauma cranico riportato, e le sue condizioni sono descritte al momento come gravissime dai medici del pronto soccorso. A lui è giunto l’affetto e la vicinanza delle principali istituzioni e di tutto il mondo dello sport. Dal premier Giuseppe Conte, che ha scritto su Twitter: “Mai ti sei arreso e con la tua straordinaria forza d’animo hai superato mille difficoltà. Forza Alex Zanardi, non mollare. Tutta l’Italia lotta con te”. Fino alla campionessa di nuoto Federica Pellegrini, che su Instagram ha aggiunto: “Forza Alex, c…o, adesso devi mettercela tutta”.

Leggi anche —> Alex Zanardi vittima di un grave incidente: operato in ospedale (VIDEO)

Alex Zanardi con la sua handbike sulla pista del Fuji (Foto Bmw)
Alex Zanardi con la sua handbike sulla pista del Fuji (Foto Bmw)