Gautier Paulin, amico di Valentino Rossi, ha dichiarato di non riuscire ad immaginare in futuro una MotoGP senza il Dottore.

MotoGP - Valentino Rossi (Getty Images)
MotoGP – Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi a breve dovrebbe annunciare il suo rinnovo di contratto con la Yamaha. Il pilota di Tavullia però non vestirà più la tuta del team ufficiale, bensì quella della squadra clienti Petronas. Nonostante ciò il Dottore continuerà ad avere un trattamento da ufficiale con moto ufficiale.

Naturalmente prima o poi dovrà arrivare anche per lui il passo d’addio, che di anno in anno viene rimandato sempre di più. A parlare di tutto ciò ci ha pensato uno dei suoi amici: Gautier Paulin, anche lui pilota Yamaha ma in MXGP.

Paulin: “Per lui 42 anni è solo un numero”

Come riportato da “Motorsport-Total.com”, il rider francese ha così dichiarato: “Valentino è un vero e proprio monumento. Io credo che dia molto allo sport. Dimostra che un atleta può ancora dare molto ed essere appassionato anche quando è invecchiato. Trovo difficile immaginare la MotoGP senza di lui, nessuno può immaginarla”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

💥🚴🏽Si le Corona dure encore longtemps on pourra sûrement rejoindre l’équipe @iamspecialized @specialized_fr #GettingThinnerAndPuttingMiles

Un post condiviso da Gautier Paulin (@gautierpaulin) in data:

Paulin infine ha così concluso: “Io lo guardo quando è in compagnia dei giovani piloti della Moto3 al Ranch, 42 anni per lui è solo un numero. Scherza e ride con questi giovani rider e si sente proprio come loro. Quando non sei concentrato sul tuo lavoro ti manca poi quell’1% che è fondamentale. In quel caso allora è meglio fermarsi e cercare qualcosa di nuovo che sia di ispirazione. Bisogna sempre ascoltare il cuore”.

Antonio Russo

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)