Ford Focus ST, cambio manuale o cambio automatico? – VIDEO

In questo video vedremo a confronto i due modelli di Ford Focus ST: uno con cambio manuale e l’altro con cambio automatico. Quale sarà il migliore?

ford focus st
(Image by Motor1)

L’ultima Ford Focus ST è un’auto dalle mille risorse.

Come aggiornamento, l’ultima Focus ST racchiude il motore Ford da 2,3 litri turbo a quattro cilindri da 276 cavalli e 420 Newton-metri di coppia. I clienti possono scegliere tra un automatico a sette velocità o un manuale a sei velocità.

CarExpert dimostra che il modello “suona” molto meglio con il cambio manuale. Lo scarico scoppietta quando si solleva l’acceleratore e si effettua il cambio di marcia, ma l’automatico non fa nessuno di questi emozionanti rumori.

Il pilota prende entrambi i modelli e li costringe ad ogni tipo di modalità di guida immaginabile. Al massimo della sua velocità, la Focus ST con cambio automatico blocca il cronometro a 6,5 secondi per raggiungere i 100 chilometri all’ora, e in modalità Race Mode con il controllo della stabilità disattivato, raggiunge quella velocità in 5,8 secondi.

Il cambio manuale non può tenere il passo perché il modello così equipaggiato raggiunge i 100 km/h in 6,7 secondi durante la guida normale. Con la Race Mode attiva e il controllo di stabilità disattivato, il tempo scende a 6,4 secondi, che è appena più veloce dell’automatico in modalità Comfort.

Con l’automatico chiaramente vincitore della coppia, il video schiera la Focus ST contro una Volkswagen Golf GTI. La Volkswagen è il modello Performance e ha un cambio a doppia frizione. Tuttavia, anche questa sportiva non si avvicina nemmeno lontanamente a battere la Ford in una gara di accelerazione.