Quartararo e quel sogno su Valentino Rossi: “Voglio vincere così”

Fabio Quartararo è tornato a parlare di Valentino Rossi ammettendo che vorrebbe batterlo in pista in occasione del suo primo successo in MotoGP.

Valentino Rossi e Fabio Quartararo (Getty Images)
Valentino Rossi e Fabio Quartararo (Getty Images)

Fabio Quartararo nell’ultimo anno si è imposto all’attenzione del pubblico grazie ad una stagione da rookie di grande spessore in MotoGP che gli ha consegnato per il 2021 il posto nel team ufficiale Yamaha, dove troverà la moto che al momento è di Valentino Rossi. Da sempre suo grande mito.

Il francese però ha al momento un’intera stagione davanti a sé e in particolare deve provare ad ottenere il primo successo in MotoGP, traguardo solo sfiorato nella passata annata dopo tanti duelli con Marc Marquez.

Durante un’intervista a “Sky Sport”, il rider francese, ha raccontato di come sogna di ottenere il suo primo successo in MotoGP: “Vorrei ottenere la mia prima vittoria dopo aver fatto un duello con Valentino Rossi, magari sorpassandolo all’ultima curva. Voglio anche realizzare il mio sogno di diventare campione del mondo di MotoGP“.

Quartararo: “Sognavo di diventare come Rossi da grande”

Quartararo ha poi proseguito: “Yamaha ha preso una decisione e credo di essermi meritato la squadra ufficiale. In ogni caso non prenderò il posto di Rossi perché lui è unico, è una leggenda di questo sport. Valentino è un’ispirazione e io da bambino sognavo di diventare come lui da grande”.

Infine ha così concluso: “Al momento il calendario è ufficiale. A parte Austria e Aragon gli altri tracciati mi piacciono molto. Mi sento bene fisicamente, meglio di prima e adesso arriva finalmente il momento di scendere in pista”. Insomma a quanto pare il rider francese ha le idee molto chiare per il futuro e vuole raccogliere l’eredità del Dottore battendolo in pista.

Antonio Russo

Valentino Rossi, Aleix Espargaro, Maverick Vinales e Fabio Quartararo (Getty Images)
Valentino Rossi, Aleix Espargaro, Maverick Vinales e Fabio Quartararo (Getty Images)