Giacomo Agostini, che oggi compie 78 anni, auspica un ritorno di Jorge Lorenzo in Ducati. L’attuale tester Yamaha MotoGP deve decidere il suo futuro ancora.

Giacomo Agostini e Jorge Lorenzo
Giacomo Agostini e Jorge Lorenzo (Getty Images)

Appare molto difficile immaginare un ritorno di Jorge Lorenzo in MotoGP nel 2021. Cancellate le wild card per quest’anno, il maiorchino non ha modo di verificare il suo livello in pista.

Yamaha, che lo ha ingaggiato come tester, era pronta a schierarlo in alcune gare e sarebbe stato interessante vederlo in azione. Dopo la negativa annata in Honda, rivederlo sulla M1 avrebbe rappresentato qualcosa di certamente curioso.

MotoGP, Agostini su Lorenzo in Ducati

In queste settimane sono emersi alcuni rumors riguardanti un possibile ritorno di Lorenzo in Ducati, ma il team ufficiale sta cercando di confermare Andrea Dovizioso al fianco del nuovo arrivo Jack Miller. Complicato pensare a un approdo nella squadra Pramac Racing, dove solitamente si punta su giovani da crescere.

Giacomo Agostini, che poco tempo fa ha avuto qualche diverbio a distanza con Jorge, ha così commentato ai microfoni di Marca le indiscrezioni circolate: «Sarebbe bello vedere di nuovo Lorenzo in cima alla Ducati. Mi piacerebbe molto. È un pilota fantastico ed è demoralizzato dal suo brutto anno con la Honda, molto brutto. Ma è ancora giovane, può cambiare idea e tornare in griglia».

Il quindici volte campione del mondo, che oggi compie 78 anni, spera che il maiorchino torni a gareggiare in MotoGP. Lo ritiene ancora in grado di essere competitivo.

Jorge Lorenzo e Michele Pirro
Jorge Lorenzo e Michele Pirro (Foto Ducati)