Face App, i piloti della MotoGP diventano donne (GALLERY)

Anche i piloti della MotoGP, come tanti campioni del mondo dello sport, sono stati vittime del filtro del momento su Face App.

Valentino Rossi (Face App)
Valentino Rossi (Face App)

Face App è uno dei software del momento. L’applicazione, sviluppata per iOS e Android, dalla società russa Wireless Lab sfrutta un algoritmo e l’intelligenza artificiale per trasformare foto con filtri piuttosto fantasiosi. Al momento, tra le tante personalizzazioni, quella più usata sembra essere il cambio di sesso.

Grazie a Face App, infatti, è possibile trasformare, piuttosto fedelmente, un uomo in una donna e viceversa. L’app, lanciata sul mercato nel gennaio del 2017 non è stata esente da critiche e accuse di razzismo a causa di un filtro che permetteva di trasformare le persone di colore così da renderle più europee. Proprio in seguito alle tante polemiche sollevate, il filtro è stato definitivamente rimosso.

Recentemente in tanti, sui social, stanno utilizzando l’applicazione per cambiare sesso a personaggi famosi e anche i campioni della MotoGP non sono stati esenti da questa trasformazione con risultati piuttosto imprevisti.

Appuntamento al 19 luglio

Scherzi a parte i rider della MotoGP al momento si stanno allenando intensamente per arrivare al primo appuntamento dell’anno preparati. Non sarà per niente facile togliersi la ruggine di dosso, ma questi straordinari campioni ci hanno abituato sempre a grandi imprese e siamo certi che lo spettacolo e la competitività saranno altissime sin dalle prime battute di questo campionato che si preannuncia molto combattuto.

I piloti non potranno incappare in errori vista la probabile brevità di questo campionato che scatterà il 19 luglio da Jerez, dove una settimana dopo si correrà nuovamente. Favorito assoluto per la vittoria finale sembra essere nuovamente Marc Marquez, ma i vari Dovizioso, Vinales, Rins, Quartararo e Valentino Rossi cercheranno di non rendergli la vita semplice.

Antonio Russo