Valentino Rossi per i bookmakers non è nella rosa dei favoriti per il titolo, ma la Yamaha vanta ben 4 piloti tra i primi 7.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Negli anni passati eravamo abituati a vedere sempre Valentino Rossi favorito assoluto per il titolo iridato. Nelle ultime stagioni però questa incombenza è spettata sempre a Marc Marquez, che vince ininterrottamente  da 4 anni il titolo iridato.

Nonostante l’età avanzata però il Dottore si è sempre difeso bene per i bookmakers, piazzandosi con quote relativamente basse. Le cose però in questo 2020 sembrano decisamente cambiate. Prendendo ad esempio le quote Snai, scopriamo che con 1,65 il favorito resta Marc Marquez.

La quota più alta va a Rabat

Alle sue spalle invece il duo Yamaha del 2021 VinalesQuartararo, entrambi fermi a quota 5,50. Solo quarto invece Andrea Dovizioso, che nonostante sia stato negli ultimi tre anni sempre vice-campione del mondo si deve accontentare di una quota di 7,50 la posta. Stona anche Alex Rins, addirittura quotato a 15, alla pari di Franco Morbidelli, che per i bookmakers ha più chance di vincere il Mondiale rispetto al suo padrino sportivo: Valentino Rossi.

Il Dottore che conquista a fine anno il 10° titolo, infatti, è pagato addirittura 25 volte la quota ed è solo il 7° pilota. Tra i primissimi, oltre la quota molto alta di Valentino Rossi sorprende soprattutto il fatto che per i bookmakers Quartararo, che ancora rincorre la prima vittoria in MotoGP, sia favorito per il titolo alla pari di Vinales e più di Rins e Dovizioso, che hanno sicuramente fatto vedere qualcosa in più in questi anni rispetto al giovane francese che ha tanto da dimostrare, anche se ha già mostrato il suo grande talento.

Per Snai quota altissima al fratello di Marquez, Alex, che da rookie si becca una quota da 250. Il cucchiaio di legno, invece, per la quota in assoluto più alta va, invece, a Tito Rabat, pagato addirittura a 1000. Lo spagnolo paga probabilmente l’ultima stagione un po’ grigia in Ducati.

Antonio Russo

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)