Superbike 2020, il round in Argentina dovrebbe saltare

Da San Juan non giungono notizie incoraggianti sulla disputa del round Superbike in Argentina. Probabile una cancellazione dell’appuntamento 2020.

sbk argentina 2019
Round Argentina Superbike 2019 (foto WorldSBK)

Questa dovrebbe essere la settimana nella quale verrà comunicato ufficialmente il calendario del campionato mondiale Superbike 2020. Sarà curioso vedere come Dorna avrà deciso di organizzare la ripresa della stagione.

Nel calendario preliminare annunciato poco tempo fa è prevista una ripartenza il 31 luglio a Jerez, in Spagna. La settimana successiva tappa in Portogallo a Portimao. Il terzo appuntamento dovrebbe essere ad Aragon il 28-30 agosto. A giorni sono attese notizie ufficiali per capire meglio come si svolgerà il campionato SBK.

Se in Europa si correrà sicuramente, seppur non ovunque, i dubbi sono invece sui round extra-europei. Secondo quanto riferito da Speedweek, l’appuntamento in Argentina rischia fortemente di saltare. Il Governo provinciale di San Juan ha deciso di mantenere le rigorose misure anti Covid-19 e di vietare gli eventi internazionali.

In Argentina è stato prolungato il divieto di ingresso nel Paese per motivi turistici. I collegamenti aerei con l’Europa sono sospesi almeno fino al 1° settembre 2020. Non c’è ancora l’ufficialità della cancellazione del round Superbike, ma non dovrebbe tardare ad arrivare.

E dovrebbe giungere anche notizia dell’annullamento del Gran Premio d’Argentina 2020 della MotoGP. Neppure a Termas de Rio Hondo probabilmente si correrà. Sempre in chiave SBK, Dorna è interessata a confermare due appuntamenti come Donington e Assen. L’obiettivo è quello di poterli disputare persino con il pubblico. Vedremo se sarà possibile.

Superbike Argentina
(foto WorldSBK)