Pol Espargarò, il segreto negli allenamenti per evitare infortuni

Pol Espargarò si sta allenando sul circuito di Andorra senza prendere troppi rischi, evitando il motocross e preferendo una supermoto.

Pol Espargarò (Foto Philip Platzer/Red Bull)
Pol Espargarò (Foto Philip Platzer/Red Bull)

Il circuito di Pas de la Casa di Andorra, situato a circa 2400 metri di altezza e 850 metri di pista, si sta rivelando assai utile in questo periodo di emergenza sanitaria. Qui possono allenarsi tutti i piloti residenti nel Principato, fra cui Pol Espargarò. Solitamente in inverno si tengono gare del Trofeo Andros su ghiaccio, mentre in estate si tengono gare di Supermoto.

Da quando è terminato il lockdown, ma i confini sono ancora poco valicabili, il tracciato più alto d’Europa, recentemente rinnovato e modernizzato, è un’opportunità unica di allenamento per i piloti del Motomondiale che vivono nella zona e non sono pochi: si ricordino Tito Rabat, Alex Rins, Joan Mir, Maverick Vinales, i fratelli Espargarò. “Uso una Supermoto per queste sessioni di allenamento”, ha dichiarato Pol Espargarò a Motorsport-Total.com. “Mi piace di più questo metodo di allenamento e penso di essere su questa moto. Ho il miglior controllo e il rischio di infortunio è più basso”.

L’allenamento in Supermoto

Al centro delle voci di mercato, Pol Espargarò si sta allenando duro per arrivare al meglio delle condizioni all’appuntamento con il destino.”Mi piacciono anche l’enduro e il motocross, ma penso che i salti creino un ulteriore potenziale pericolo”, ha proseguito il pilota KTM. I piloti che preferiscono il motocross includono Marc e Alex Marquez, Andrea Dovizioso, Danilo Petrucci e Fabio Quartararo. Dovizioso parteciperà anche a una gara di motocross regionale in Italia alla fine di giugno.

Pol Espargrò si ritiene molto soddisfatto dalle opportunità offerte dal circuito di montagna. “La pista è stata rifatta l’anno scorso, ma da allora è passato un inverno. Avrei pensato che l’asfalto non fosse in buone condizioni, ma lo è. Mancano alcune caratteristiche di sicurezza, ma è ancora un ottimo posto per allenarsi”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Wheelie at 2400mt 🏔 @circuit_andorra @creditandorrasupporting

Un post condiviso da Polyccio44 MotoGP Rider (@polespargaro) in data: