La nuova Skoda Octavia sarà offerta anche nella edizione scout, la variante wagon offroad del marchio boemo, che sarà disponibile con la trazione integrale 4×4 a controllo elettronico o con la sola trazione anteriore.

Skoda Octavia Scout

La nuova Skoda Octavia Scout è un modello molto versatile, agevole sia per un viaggio all’insegna dell’avventura che per la spesa settimanale o una scampagnata. Di serie disporrà di protezioni estese per il sottoscocca e altezza da terra maggiorata di 15 mm. In abbinamento al nuovo Turbodiesel top di gamma 2.0 TDI 200 CV, questa variante può trainare rimorchi fino a 2.000 kg.

La gamma motori

Farà il suo debutto il nuovo TDI più potente della storia, da 2,0 litri e capace di erogare 200 CV e 400 Nm di coppia massima. Per la prima volta la Skoda Octavia Scout sarà disponibile anche con la sola trazione anteriore. Con questo tipo di trazione saranno disponibili i motori 2.0 TDI 115 CV, il 1.5 TSI 150 CV, entrambi con cambio manuale a 6 rapporti, e la nuova variante mild-hybrid 1.5 e-TEC equipaggiata di serie con cambio DSG a 7 rapporti. I propulsori più potenti, 2.0 TSI 190 CV, 2.0 TDI 150 CV e 2.0 TDI 200 CV saranno offerti con la sola trazione integrale 4×4 a controllo elettronico e cambio automatico DSG a 7 rapporti.

Design e interni

La lunghezza di 4.703 mm è cresciuta di 16 mm e la larghezza di 1.829 mm è salita di 15 mm. La capacità minima del vano bagagli raggiunge ora i 640 litri. Tra le nuove dotazioni disponibili, spiccano i gruppi ottici anteriori in tecnologia full LED Matrix. I paraurti vantano protezioni in colore alluminio, mentre i cerchi di serie hanno diametro di 18”.

Nell’abitacolo la Octavia Scout riprende il design della quarta generazione del modello, cui si aggiungono gli inserti alla base della plancia, i rivestimenti dei sedili in tessuto traspirante ThermoFlux, la pedaliera in metallo e le impunture in color marrone per volante, bracciolo centrale e plancia. Ulteriori informazioni saranno disponibili a partire dal mese di luglio.

Skoda Octavia Scout