MXGP: Jorge Prado operato con successo, in sella fra un mese

Operazione riuscita con successo per Jorge Prado che potrebbe tornare in pista tra un mese ed essere quindi pronto per la ripresa del Mondiale.

Jorge Prado
Jorge Prado (foto KTM)

Il rookie 19enne della classe MXGP per il 2020 è stato operato con successo dopo l’infortunio rimediato ieri in Belgio, nei prssi della sua abitazione a Lommel. È stato trasportato in ospedale a Herentals per esame e radiografie ed è entrato in chirurgia lo stesso giorno, operato dal dott. Tom Claes, che ha inserito una placca per aiutare a ricongiungere e sostenere l’osso.

Nella giornata di oggi Jorge Prado sarà già a casa sua e dalle prime indicazioni si parla di una fase di riabilitazione di quattro settimane se l’infortunio guarisce bene. Dopo il suo debutto in MXGP in Gran Bretagna e Paesi Bassi con buoni risultati, il giovane pilota spagnolo classe 2001 si è allenato nella sua base in Belgio, pronto per la ripresa del Campionato mondiale FIM, che è provvisoriamente programmato per ricominciare con il Gran Premio di Russia il 2 agosto.

“È deludente avere a che fare con un’altra operazione – ha detto Jorge Prado all’indomani dell’intervento chirurgico alla clavicola -, ma sono davvero contento di come è andata l’operazione e di come appare la clavicola. Stavo attraversando una curva veloce e c’era un pilota davanti a me. Ho preso male la linea. Ho perso la parte frontale e ho superato il manubrio. All’inizio non ero sicuro di aver rotto qualcosa, ma dopo circa trenta minuti era chiaro che qualcosa non andava. Ad ogni modo, siamo di nuovo sulla via del recupero e spero di poter fare di nuovo un po’ di allenamento dopo circa una settimana e aspetteremo altre tre settimane per tornare in sella. Fortunatamente abbiamo un po’ di tempo prima che le gare riprendano”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Taking my @ktmfactoryracing for a ride 🍊#sixt1🔥

Un post condiviso da Jorge Prado Garcia (@jorgeprado61) in data: