Ferrari Enzo, modello del 2003 diventa l’auto più costosa venduta in un’asta online

Nel corso di una vendita d’asta online, la Driving Into Summer, un modello di Ferrari Enzo del 2003 è stato venduto al prezzo di ben 2,3 milioni di euro.

ferrari enzo
(Image by Motor1)

E’ sempre un’occasione speciale quando una Ferrari si presenta in vendita, soprattutto se si tratta di un ex modello ammiraglia. Il precursore de LaFerrari è stato costruito in 399 esemplari, più la 400° vettura donata a Sua Santità Papa Giovanni Paolo II dalla Ferrari stessa.

RM Sotheby’s ha venduto la Enzo nel 2015 per l’equivalente di 5,3 milioni di euro, e ora la stessa casa d’aste ha stabilito un nuovo record per l’auto più costosa venduta in un’asta online con un’altra Enzo.

Il telaio numero 13303 è riuscito ad aggiudicarsi un prezzo di ben 2,3 milioni di euro durante l’asta di Driving Into Summer ed è ora solo al terzo proprietario. La supercar V12 di Maranello ha percorso solo 2011.68 km ed è una delle pochissime Enzo ordinate con i sedili bicolore da corsa.

Se vi state chiedendo quanto valore abbia guadagnato la vettura in 17 anni, la risposta è: tanta. Considerando che il prezzo originale era di circa 600.000 euro, significa che ora l’auto è circa quattro volte più costosa di quando era nuova nel 2003.

ferrari enzo
(Image by Motor1)

Anche per gli standard odierni, la Ferrari Enzo rimane una forza da non sottovalutare. Con 651 cavalli di potenza e 657 newton-metri di coppia dal suo motore da 6,0 litri aspirato naturalmente, la supercar sfreccia a 100 km/h in 3,3 secondi e raggiunge i 350 km/h. Lo stile è invecchiato come un vino pregiato e questo particolare esemplare è in ottime condizioni, salvo qualche piccolo difetto di carrozzeria e la minima usura all’interno.

RM Sotheby’s ha venduto un’altra ex ammiraglia Ferrari durante l’esclusivo evento online Driving Into Summer. Stiamo parlando di una 288 GTO del 1985 equipaggiata dalla fabbrica con alzacristalli elettrici e aria condizionata, che è stata venduta a 1,5 milioni di euro.

Inoltre, una Ferrari 250 GT Coupé del 1958 del carrozziere Ellena è stata venduta per 580.000 euro, mentre una Pista Spider 488 con un sacco di optional è stata aggiudicata per 520.000 euro circa. Altre menzioni degne di nota sono la Ferrari 812 Superfast del 2019 venduta a 300.000 euro e una Ferrari 550 Barchetta Pininfarina del 2001 venduta a 280.000 euro, costruita secondo le specifiche americane e una delle uniche 448 mai realizzate.