Livio Suppo: “Non credo che Valentino Rossi possa vincere il 10°”

Livio Suppo crede sia impossibile per Valentino Rossi vincere il decimo titolo mondiale. Ma per lui non è ancora giunto il momento del ritiro.

Livio Suppo
Livio Suppo (©Getty Images)

Livio Suppo ha lasciato la MotoGP da vincitore lasciando il suo posto ad Alberto Puig. Sono in molti a preferire la gestione del manager italiano, ma questo è un altro discorso. Suppo ha lasciato il paddock alla fine del 2017 ma non ha mai smesso di seguire la passione della sua vita. E guarda con una certa preoccupazione alle conseguenze dell’epidemia di Coronavirus. “Questa inattività avrà sicuramente il suo peso. Inoltre, la situazione peserà sui piloti che non hanno ancora rinnovato per i prossimi due anni e sullo stesso Valentino Rossi, che deve ancora decidere cosa fare del suo futuro”.

Suppo su Marquez e Rossi

Livio Suppo ha lavorato al fianco di due delle più grandi leggende di questo sport: Casey Stoner e Marc Marquez: “Ricordo che quando abbiamo firmato il primo contratto nel 2011 con Marc, gli ho detto che apprezzavo il fatto che fosse così gentile e spontaneo, ma che probabilmente sarebbe cambiato con il tempo, i soldi e il successo. Quando lasciai la MotoGP, lui, che aveva già vinto quattro titoli in cinque anni, non era cambiato affatto . È apprezzabile che un pilota che diventa ricco e famoso in pochi anni tenga i piedi per terra in quel modo”.

Ma l’ex team principal della Honda dopo il 2015 è stato visto anche come l’anti Valentino Rossi. “Lo conosco dal ’96, abbiamo “debuttato” insieme nel Mondiale – ha detto in un’intervista a ‘Motosprint’ -. Ho un grande rispetto per lui, sebbene i media, specialmente nel 2015, mi vedessero come una specie di anti-Rossi. Chiunque nella mia posizione avrebbe voluto lavorare con lui in quel momento. Se non apprezzi ciò che Valentino ha fatto e continua a fare, sei solo pazzo”. Ecco perché Livio crede che per Valentino non sia ancora arrivato il momento di salutare il Campionato del mondo. “Oggi Vale è tra i primi cinque – ha concluso Livio Suppo -. Penso che dobbiamo dimenticare che possa vincere il decimo mondiale. Non penso oggettivamente che possa ancora vincere un titolo”.

L'ex team principal della Honda, Livio Suppo (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)
L’ex team principal della Honda, Livio Suppo (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)