Il calendario 2020 del Motomondiale verrà annunciato entro la prossima settimana da Dorna. Ecco il calendario in anteprima, unico dubbio è Le Mans.

MotoGP start (Getty Images)
MotoGP start (Getty Images)

Dopo una pausa di nove mesi il Motomondiale ritornerà in pista a Jerez a metà luglio, per un primo doppio round che proverà a mettere in archivio il lungo lockdown per Coronavirus. Dopo le sorprese di mercato, che ancora non sono finite, si tornerà a dare fiato ai motori. Nei prossimi giorni Dorna annuncerà il calendario ufficiale della stagione 2020. Per la classe MotoGP sarà l’esordio, mentre per Moto2 e Moto3 si prosegue dalla prima e ultima gara stagionale in Qatar.

Dovrebbero esserci poche sorprese nel calendario 2020, con la data d’esordio a Jerez ormai annunciata da diverse settimane. Oro colato per i fan della classe regina che, fino al mese di aprile, penavano di dover rinunciare ad ogni speranza di rivedere i propri beniamini quest’anno. Sarà un calendario un po’ sui gneris, con gare previste solo in Europa almeno per il momento. Entro la fine di luglio Dorna annuncerà se si correrà in Thailandia e Malesia. Sarà un paddock blindato, senza spettatori, dove sono previste un massimo di 1600 persone fra personale dei team, oltre ad una quarantina di operatori televisivi e 250 addetti della Dorna.

Dopo il doppio evento a Jerez, la carovana del paddock si sposterà in Repubblica Ceca a Brno, quindi in Austria per un doppio Gran Premio il 16 e 23 agosto. Sarà la volta anche dell’Italia con il circuito di Misano, poi si ritornerà in Spagna. Unico dubbio su Le Mans che verrà sciolto entro la prossima settimana. 12 o 13 le gare previste per il momento.

Il calendario provvisorio del 2020

09 luglio: Jerez 1
26 luglio: Jerez 2
09 agosto: Brno
16 agosto: Spielberg 1
23 agosto: Spielberg 2
06 settembre: Misano 1
13 settembre: Misano 2
27 settembre: Aragona 1
4 ottobre: Aragona 2
11 ottobre: ​​Le Mans (non confermato)
25 ottobre: ​​Barcellona-Catalunya
8 novembre: Valencia 1
15 novembre: Valencia 2

MotoGP start (Getty Images)