Quartararo e quella voglia di essere l’erede di Valentino Rossi

Fabio Quartararo ha postato sui social una foto di quando era bambino e posava accanto a tutto ciò riguardasse Valentino Rossi.

Fabio Quartararo (Facebook)
Fabio Quartararo (Facebook)

Fabio Quartararo è nato nel 1999, ciò vuol dire che quando Valentino Rossi ha vinto il suo titolo iridato il francese aveva appena 10 anni e addirittura quando il Dottore conquistava il suo primo Mondiale l’attuale rider del Team Petronas non era ancora nemmeno nato.

Durante la sua infanzia però Quartararo è cresciuto nella leggenda di Valentino Rossi e come tanti bambini aveva il poster del #46 in camera e non perdeva occasione per chiedergli foto quando lo incontrava all’interno del paddock.

Un ricordo particolare

Giunto finalmente in MotoGP all’età di 20 anni ha cominciato a battagliare in pista con il suo idolo sino alla notizia arrivata quest’anno della promozione nel team ufficiale Yamaha dove erediterà proprio la moto di Valentino Rossi.

Il Dottore da par suo non sembra fare ostruzionismo davanti all’ascesa di questo nuovo grande talento che sembra intenzionato a tutti gli effetti a raccogliere l’eredità del #46 ormai vicino al passo d’addio.

Qualche giorno fa, a rimarcare l’intenso legame che c’è con Valentino, Fabio Quartararo ha postato una foto di quando era bambino, nel paddock, seduto su una moto con la livrea proprio del Dottore. Il francese ha poi così accompagnato l’immagine: “Ogni volta che vedevo il numero 46 nel paddock volevo fare una foto ed eccola qui, una delle tante che ho scattato. (Sembravo arrabbiato perché pioveva)”.

Antonio Russo