VW Arteon: la variante Shooting Brake si affianca alla coupè

Le nuove Volkswagen Arteon e Arteon Shooting Brake saranno presentate in anteprima mondiale virtuale il prossimo 24 giugno.

Nuova Volkswagen Arteon
Nuova Volkswagen Arteon

La coupé Arteon cambia look e viene affiancata dalla variante Shooting Brake. Il modello si arricchisce di motorizzazioni avanzate e sistemi intelligenti per il comfort e per l’assistenza alla guida.

La GT del marchio tedesco Volkswagen si aggiorna pur restando fedele ai suoi dettami di innovazione, efficienza e dinamicità. E offre una deliziosa anteprima della nuova Arteon, annunciano che alla versione coupè si affiancherà anche la variante Shooting Brake. Si tratta di una vettura dinamica ed elegante allo stesso tempo, con in più la versatilità di una Variant.

Leggi anche -> Cupra e-Racer: una sportiva 100% elettrica per il campionato Pure ETCR

In occasione del lancio della seconda variante di carrozzeria, il Gruppo Volkswagen introdurrà anche un aggiornamento profondo della Arteon. Novità assoluta sarà rappresentato dall’abitacolo, dove ci sarà una plancia completamente ridisegnata e più intrigante, che supporterà i più aggiornati sistemi modulari d’infotainment MIB3 per garantire la massima connettività. Anche l’offerta di motori è stata aggiornata, il tutto all’insegna dell’efficienza e delle basse emissioni.

Sulle nuove Volkswagen Arteon e Arteon Shooting Brake, che saranno presentate in anteprima mondiale virtuale il 24 giugno, verranno introdotti sistemi di assistenza alla guida intelligenti: per esempio, con il Travel Assist le nuove Arteon raggiungeranno un livello di guida altamente assistita. Pensate in particolare per i lunghi viaggi, queste gran turismo saranno in grado di controllare sterzo, acceleratore e freni fino a una velocità di 210 km/h, entro i limiti del sistema e sotto il controllo costante del guidatore.

Nuova Volkswagen Arteon